La campagna Cgil Cisl Uil per i ciclofattorini
riders

Cgil Cisl Uil sono  convinte che per dare risposte adeguate alle esigenze dei riders é necessario percorrere la via della contrattazione collettiva. Chiediamo, quindi, alle imprese una definitiva e proficua disponibilità e al Governo una azione di accompagnamento.
I Contratti Collettivi Nazionali possono essere lo strumento primario di regolazione di questi rapporti di lavoro.  E' assolutamente urgente riconoscere diritti e tutele ai riders, per questo Cgil Cisl Uil condannano il comportamento delle imprese che, fino ad ora, non hanno mai manifestato una reale volontà di fare dei passi in avanti. Le rivendicazioni di queste lavoratrici e lavoratori stanno a pieno titolo nelle ragioni più generali della mobilitazione del 9 febbraio prossimo a Roma, in cui saremo in piazza per chiedere politiche per il lavoro e per gli investimenti, più welfare e diritti per tutti.

 

SCARICA IL VOLANTINO

Creato il:mer 16 gen, 2019 6:01 pm

Condividi questo contenuto

Le ultime notizie

21-09-2019
Il Consiglio dei ministri ha riconosciuto lo stato di emergenza ....
21-09-2019
"Clima e ambiente, quale futuro?". Questo il titolo dell'iniziativa ....
©CGIL TOSCANA - progetto sviluppato con il CMS ISWEB« di ISWEB S.p.A. | Credits | Privacy CHI SIAMO ISCRIVITI
Italiano     English     Franšais     Deutsch     Espa˝ol     Russo
Questo Sito Utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione sul sito. Se vuoi saperne di pi¨ leggi la Cookies Policy Ok (Informativa Estesa)