IN PIAZZA CON IL PAESE REALE CONTRO IL PAESE DELLE CHIACCHIERE
lun 11 nov, 2013
Di: Alessio Gramolati

Da oggi inizia in tutto il Paese la mobilitazione di CGIL CISL e UIL per modificare la Finanziaria.
In Toscana lo sciopero generale di 4 ore è previsto per mercoledì 13 novembre. E’ una iniziativa importante in un momento difficile. Eppure proprio perché scioperare in una situazione così non è semplice, l’iniziativa unitaria assume una forza straordinaria.
Proprio questa forza oggi può cambiare il segno di una manovra che non ha equità e non sostiene la ripresa.
Oggi in Parlamento sono in campo migliaia di emendamenti, spesso contraddittori e come tali non danno un indirizzo, un’anima alla manovra finanziaria.
La mobilitazione di questa settimana può fare la differenza:.perché se il Paese reale si rimette in moto, il paese delle chiacchiere si ritrae e noi abbiamo bisogno di fatti concreti non di discorsi.
E’ tempo di agire perché i problemi del Paese non possono più attendere.
Non sprechiamo questa occasione : il 13 la Toscana che lavora faccia sentire la sua voce !

Condividi questo contenuto

In questa pagina

Le ultime notizie

20-06-2018
Simone Rasero, 30 anni, aveva tutto il diritto di sapere il perché ....
20-06-2018
Snaitech, la denuncia Fiom Cgil: “L’azienda dichiara ....
20-06-2018
Come sono cambiati, con la crisi, gli stili di vita e i consumi ....
20-06-2018
È stato sottoscritto questa notte il rinnovo del contratto ....
20-06-2018
"A Roma si sta lavorando per l'accordo di programma definitivo ....
©CGIL TOSCANA - progetto sviluppato con il CMS ISWEB« di ISWEB S.p.A. | Credits | Privacy CHI SIAMO ISCRIVITI
Italiano     English     Franšais     Deutsch     Espa˝ol     Russo