SCUOLA: OLTRE UN MILIONE A ROMA IN 25.000 DALLA TOSCANA
Di: Nazzareno Bisogni - Uff. Stampa Cgil Toscana
ven 31 ott, 2008
Oltre un milione di persone a Roma hanno manifestato per una scuola pubblica e di qualità contro i decreti Gelmini e Brunetta che della scuola pubblica fanno strame, che mandano a caso migliaia e migliaia di persone fa docenti e non docenti, che negano ogni possibilità di stabilizzazione ai precari, che tagliano fondi all’università e alla ricerca, che tolgono futuro alla nuove generazioni. Ieri e Roma e in tutta Italia è successo qualcosa di straordinario, manifestazioni si sono svolte in tutta Italia, pensate si è scesi in piazza, anzi in piazzetta anche a Capri.
I sindacati toscani della scuola avevano annunciato che in 15.000 sarebbero arrivati a Roma per la giornata di mobilitazione, avevano sbagliato a Roma sono arrivati in 25.000 con 236 pulman, un treno da Pisa, con macchine autorganizzate e a pieno carico, sui treni normali con posti prenotati da tempo. Lavoratori della scuola, dell'università e della ricerca, giovani studenti, madri e padri che ben volentieri hanno accompagnato i figli minorenni le cui prenotazioni non venivano accettate.
Gli autobus dei Toscani sono confluiti all'Anagnina,  pochi di quelli che sono scesi da quei pulman  sono riusciti ad arrivare a Piazza del Popolo e i pochi fortunati sono entrati quando i comizi conclusivi erano già terminati.
Quelli che sono arrivati a Termini si sono divisi fra il corteo principale e un secondo e terzo corteo, regolarmente autorizzati perché il primo non poteva contenere tutti i partecipanti, lungo via Nazionale e via Cavour . nb

Condividi questo contenuto

Le ultime notizie

15-07-2019
Salvato dagli agenti della Polfer un uomo che camminava lungo ....
15-07-2019
Quota 100 non supera la Legge Fornero: secondo i sindacati il ....
15-07-2019
Falegnami (Castelfiorentino), l’azienda vuole licenziare ....
15-07-2019
Rimane confermato il codice arancione fino alle 21 di stasera, ....
©CGIL TOSCANA - progetto sviluppato con il CMS ISWEB« di ISWEB S.p.A. | Credits | Privacy CHI SIAMO ISCRIVITI
Italiano     English     Franšais     Deutsch     Espa˝ol     Russo