I capelli rossi come il tuo cuore. Ciao Sandra, ci mancherai
Di: Rossano Rossi
mar 03 giu, 2014
Rossano Rossi

E' nata nel 1968, se n'è andata la notte della Festa della Repubblica. Aveva i capelli rossi. Sì, Sandra era una comunista, col cuore, anche se la politica le dava poche soddisfazioni e molto disincanto.
Sandra, una bella cerretese con gli attributi. Inizia a lavorare alla Sammontana, prima come stagionale poi come dipendente fissa, ed entra nella Flai. Nel 2001 fa il suo esordio nel Consiglio di fabbrica, dopo tanti anni che lì non non erano contemplate le quote rose. E infatti alla prima seduta le regalano un grande mazzo di rose.
Fin dall'inizio, in fabbrica, si appassiona alle questioni dei lavoratori, alle loro richieste, ai loro bisogni. E' volenterosa, generosa, intuitiva, ha acume. Nel 2002, ricordo la nostra soddisfazione quando riusciamo a far partire una decina di pullman dalla Sammontana per la manifestazione a Roma di Cofferati a difesa dell'Articolo 18.
Sandra è meravigliosamente schietta: a volte anche rompiscatole pur di affermare ciò che ritiene giusto, perché è una passionale.
Fu quindi naturale che fosse scelta all'unanimità come membro della segreteria della Flai provinciale prima, come segretario generale poi (e qui dà il meglio di sé: risanamento e tesseramento in attivo) e infine come membro della segreteria regionale di Cgil Toscana.
Era una che quando veniva proposta metteva tutti d'accordo. Una compagna sempre stimata da chiunque, anche dalle controparti nelle fabbriche perché capace, e non a caso era appena entrata nel Direttivo nazionale della Cgil.
Schiettezza, trasparenza, umanità: Sandra ci mancherà davvero tanto.

Sandra Cappelli al comizio del 1° maggio a Prato

Condividi questo contenuto

Le ultime notizie

15-07-2019
Salvato dagli agenti della Polfer un uomo che camminava lungo ....
15-07-2019
Quota 100 non supera la Legge Fornero: secondo i sindacati il ....
15-07-2019
Falegnami (Castelfiorentino), l’azienda vuole licenziare ....
15-07-2019
Rimane confermato il codice arancione fino alle 21 di stasera, ....
©CGIL TOSCANA - progetto sviluppato con il CMS ISWEB« di ISWEB S.p.A. | Credits | Privacy CHI SIAMO ISCRIVITI
Italiano     English     Franšais     Deutsch     Espa˝ol     Russo