LE PRIORITA' TOSCANE SUL TAVOLO DEL GOVERNO
Di: Emanuele Berretti - Segreteria Cgil Toscana
mer 11 giu, 2008

LA CGIL CHIEDE UN RINNOVATO IMPEGNO NELLA LOTTA AL PRECARIATO E CERTEZZA SULLE ENTRATE NECESSARIE AL WELFARE

Condivisione al tavolo di concertazione regionale su quali sono le prioritā in tema di sviluppo ed infrastrutture da presentare al Governo. Nell'incontro che si č svolto nei giorni scorsi il vice presidente Federico Gelli ha presentato al tavolo di concertazione il documento con il quale la Regione Toscana intende andare al confronto con il governo. Le linee rivendicative presenti nel documento riassumono le azioni giā presenti nel Piano Regionale di Sviluppo dove la prioritā č assegnata alle infrastrutture necessarie al rilancio dell’economia regionale. Infrastrutture che come Cgil abbiamo voluto rimarcare vanno considerate in un unico sistema integrato. L’attraversamento del nodo fiorentino e la piattaforma logistica toscana, ivi compreso lo sviluppo del nostro sistema ferroviario e portuale, sono a nostro avviso gli assi inscindibili intorno a cui costruire la crescita Toscana e rappresentano una opportunitā per tutto il paese e non solo per il sistema regionale. Come CGIL abbiamo anche chiesto un rinnovato impegno nella lotta contro la precarietā ed il lavoro nero. Preoccupazione č stata espressa da tutto il tavolo circa i rischi dei tagli che il governo, come ha giā ampiamente fatto capire, metterā in atto. Preoccupati ci si č detti anche e l’incertezza che ad oggi persiste su come verrā applicato il federalismo fiscale in relazione alla certezza delle entrate necessarie a mantenere un adeguato sistema di Welfare.




Approfondimenti:

Condividi questo contenuto

Le ultime notizie

21-07-2019
In arrivo una nuova ondata di caldo, confrontabile a quella che ....
21-07-2019
La crisi del commercio non accenna a finire: dopo la debole 'ripresina' ....
21-07-2019
"Il tempo della trattativa dovrà risolversi in tempi brevi". ....
21-07-2019
Un cedimento del terreno su cui poggiano i binari ha bloccato, ....
©CGIL TOSCANA - progetto sviluppato con il CMS ISWEBŪ di ISWEB S.p.A. | Credits | Privacy CHI SIAMO ISCRIVITI
Italiano     English     Franįais     Deutsch     Espaņol     Russo