Toscana gen - ago 2017: assunzioni in crescita, ma sempre più precarie
oservatorio gen ago 2017

Marcia spedita la precarizzazione del mondo del lavoro in Toscana. Volano i licenziamenti
Nei primi 8 mesi del 2017 secondo i dati resi noti oggi dall’Osservatorio sul Precariato dell’Inps sono diminuite del 5.6% le assunzioni a tempo indeterminato. Impietoso per il lavoro stabile anche il rapporto fra nuovi assunti e licenziati con un +16.250 in termini assoluti a favore de secondi (nuovi assunti 50.733, licenziati 66.983). Ancorchè in forma  precaria i nuovi assunti sono cresciuti del 22.1% ripetto allo stesso periodo del 2016.
La precarizzaione del lavoro emerge con nettezza anche se guardano i dati sulle trasformazioni del rapporti calate del 7.7% per i rapporti a termine e del 7.8% se si predono in esame anche le trasformazioni di apprendisti e stagionali. Il dato della mancate trasformazioni degli apprendisti racconta di aziende che perseguono il solo obbiettivo di abbattere il costo del lavoro, che dell’appredistato negano la cosa più importane, quella che lo definisce, la formazione.
Nel periodo gennaio agosto del 2016 erano 4376 le trasformazioni dei contratti di apprendistato, si son fermate a 4015 nello stesso periodo di quest’anno. Dulcis in fundo l’Osservatorio sul precariato ci dice che i licenziamenti volano, + 2.3 fra i contratti a tempo indeterminato, + 20.3% nel complesso.

 

.

 

.

 

.

SCARICA IL REPORT

Creato il:gio 19 ott, 2017 3:35 pm

Condividi questo contenuto

Le ultime notizie

20-11-2017
Adesione oltre il 90% allo sciopero di Fillea Cgil, Filca Cisl ....
20-11-2017
Adesione oltre il 90% allo sciopero di Fillea Cgil, Filca Cisl ....
20-11-2017
La proposta dell'esecutivo sulle pensioni, spiega il segretario ....
20-11-2017
"L'Inps chiude al confronto con i sindacati e le associazioni ....
©CGIL TOSCANA - progetto sviluppato con il CMS ISWEB« di Internet Soluzioni Srl | Credits | Privacy CHI SIAMO ISCRIVITI
Italiano     English     Franšais     Deutsch     Espa˝ol     Russo