SCUOLA:VELTRONI A TREMONTI E GELMINI,SOSPENDERE TAGLI E APRIRE CONFRONTO
Il segretario del Pd Walter Veltroni ha scritto una lettera ai ministri Tremonti e Gelmini sulla questione dei tagli alla scuola e all'universita'.
''Cio' che vi chiediamo - scrive Veltroni - e' di esercitare una virtu' che dovrebbe essere propria di ogni governo: quella dell'ascolto e dunque del confronto. Quel confronto che proprio riferendosi a questi temi il Presidente della Repubblica ha saggiamente, da subito, auspicato e sollecitato. Vi proponiamo, per questo, di sospendere gli effetti del decreto Gelmini ormai approvato e di modificare con la Legge Finanziaria le scelte di bilancio sulla scuola e sull'universita' fatte in estate con la manovra triennale; tagli che si dimostrano tanto piu' inadatti con il precipitare della crisi economica e che il Parlamento deve poter tornare a discutere, senza subire l'imposizione continua o la minaccia del voto di fiducia.
Vi proponiamo, al tempo stesso, di dar vita ad un tavolo al quale partecipino le parti sociali, il mondo della scuola e le forze di opposizione. Si stabilisca, per il lavoro di questo tavolo e per la ricerca di una soluzione condivisa, un periodo di tempo di due mesi o piu', un periodo chiaro e ben definito, al termine del quale il governo potra' far seguire comunque all'indispensabile momento del confronto democratico quello altrettanto indispensabile della decisione''.
asca
Notizia del: lun 10 nov, 2008

Condividi questo contenuto

Le ultime notizie

15-10-2019
Nuovo sciopero della fame per accendere i riflettori sulla situazione ....
15-10-2019
Stamani si è svolto un incontro richiesto dalle organizzazioni ....
15-10-2019
Il sistema integrato ciclovia dell'Arno-Sentiero della Bonifica ....
15-10-2019
Una app per formare i lavoratori e renderli consapevoli dei rischi ....
15-10-2019
Landini chiude l'ultimo appuntamento dell'iniziativa della Cgil. ....
©CGIL TOSCANA - progetto sviluppato con il CMS ISWEB« di ISWEB S.p.A. | Credits | Privacy CHI SIAMO ISCRIVITI
Italiano     English     Franšais     Deutsch     Espa˝ol     Russo
Questo Sito Utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione sul sito. Se vuoi saperne di pi¨ leggi la Cookies Policy Ok (Informativa Estesa)