PROD.INDUSTRIALE: CONFINDUSTRIA STIMA NUOVO CALO AD OTTOBRE (-2,6%)

Confindustria stima una netta diminuzione della produzione industriale anche in ottobre. Il Centro Studi di Viale dell'Astronomia prevede infatti un -2,6% annuo, dopo il -5,7% di settembre (dati corretti per il diverso numero di giornate lavorative). Rispetto a settembre, il CSC rileva in ottobre un rimbalzo (+0,5%, che segue il -2,1% diffuso oggi dall'ISTAT).
''Al di la' delle oscillazioni mensili - spiega il CSC - la produzione industriale rimane lungo un trend di contrazione. Nel bimestre settembre-ottobre si registra una flessione dell'1,6% rispetto al bimestre luglio-agosto''.
Secondo Confindustria ''la debolezza dell'attivita' industriale proseguira'. Le indagini ISAE hanno riscontrato un marcato peggioramento delle aspettative a tre mesi degli imprenditori manifatturieri: in ottobre il saldo mensile e' passato a -4 dal +4 di settembre; il clima di fiducia e' ai minimi dal 1993 (a 77,7 da 81,8) e il saldo degli ordini e' caduto a -36 dal -28 precedente. Si delineano, dunque, ulteriori forti riduzioni della produzione nei prossimi mesi''.

asca

Notizia del: lun 10 nov, 2008

Condividi questo contenuto

Le ultime notizie

15-10-2019
Nuovo sciopero della fame per accendere i riflettori sulla situazione ....
15-10-2019
Stamani si è svolto un incontro richiesto dalle organizzazioni ....
15-10-2019
Il sistema integrato ciclovia dell'Arno-Sentiero della Bonifica ....
15-10-2019
Una app per formare i lavoratori e renderli consapevoli dei rischi ....
15-10-2019
Landini chiude l'ultimo appuntamento dell'iniziativa della Cgil. ....
©CGIL TOSCANA - progetto sviluppato con il CMS ISWEB« di ISWEB S.p.A. | Credits | Privacy CHI SIAMO ISCRIVITI
Italiano     English     Franšais     Deutsch     Espa˝ol     Russo
Questo Sito Utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione sul sito. Se vuoi saperne di pi¨ leggi la Cookies Policy Ok (Informativa Estesa)