UNIVERSITA': UDU, IN PIAZZA ANCHE IL 12 DICEMBRE A FIANCO LAVORATORI

Le proteste degli studenti ''per ottenere un'Universita' migliore - avverte l'UDU - proseguiranno sino a che non si otterra' l'abrogazione degli articoli 16 e 66 della Legge 133 perche' nessuna riforma dell'Universita' sara' possibile fintanto che continueranno a persistere i provvedimenti in essa contenuti che determinano il precipitare in un baratro del sistema di formazione superiore pubblico''.
Gli studenti si riuniranno poi nei due giorni successivi in un'assemblea nazionale presso La Sapienza ''per discutere della necessaria riforma dell'Universita', poiche' quello che gli studenti stanno difendendo in questi giorni non e' lo status quo bensi' l'esistenza stessa del sistema di formazione pubblico, del quale conoscono bene tutti i difetti e le aberrazioni e che vogliono migliorare.
Le nostre mobilitazioni proseguiranno al fianco dei lavoratori con la partecipazione allo sciopero generale indetto dalla Cgil per il 12 dicembre, perche' sappiamo che dobbiamo tutti insieme combattere per una societa' ed un Paese migliori''

asca

Notizia del: ven 14 nov, 2008

Condividi questo contenuto

Le ultime notizie

20-06-2019
Slitta di 24 ore la presenza del super consulente Claudio Modena ....
20-06-2019
 “La Cgil non promuove né appoggia alcuna legge ....
20-06-2019
La corte di appello di Firenze ha condannato a 7 anni Mauro Moretti ....
20-06-2019
Brezzo, “È cominciato a scorrere il sangue. Dopo ....
20-06-2019
E' morta Liliana Benvenuti, 96 anni, figura storica della Resistenza ....
©CGIL TOSCANA - progetto sviluppato con il CMS ISWEB« di ISWEB S.p.A. | Credits | Privacy CHI SIAMO ISCRIVITI
Italiano     English     Franšais     Deutsch     Espa˝ol     Russo