EUROZONA: NEL 3* TRIM. PIL -0,2%. ENTRA NELLA SUA PRIMA RECESSIONE

L'Eurozona entra ufficialmente nella prima recessione tecnica della sua storia. Il prodotto interno lordo del 15 paesi dell'area euro e' infatti sceso dello 0,2% nel terzo trimestre dopo l'analoga flessione del trimestre precedente.
Il dato, ufficializzato poco fa dall'Eurostat, e' uscito in linea con le previsioni degli analisti. L'Unione a 27, invece, evita per un soffio la caduta in recessione segnando un pil piatto.
Rispetto allo stesso periodo del 2007, il prodotto interno lordo dell'Eurozona ha frenato a +0,7% rispetto al +1,7% del secondo trimestre.
Tra le principali economie dell'area euro, entrano in recessione sia la Germania che l'Italia, entrambe con un pil negativo di mezzo punto. Spagna (+0,1% nel 2* trim, -0,2% nel 3*) e Francia (-0,3% nel 2* trim. e +0,1% nel 3*) evitano lo stesso destino mentre l'Olanda si conferma per il secondo trimestre consecutivo con una crescita piatta.

asca

Notizia del: ven 14 nov, 2008

Condividi questo contenuto

Le ultime notizie

23-08-2019
“La salvaguardia idrogeologica deve essere una priorità ....
23-08-2019
Il numero di chi fugge dall'Italia è quasi quadruplicato ....
23-08-2019
Il 23 agosto 2007 ci lasciava Bruno Trentin. "Intellettuale di ....
23-08-2019
Un 69enne di Fucecchio (Firenze) è rimasto ferito dopo ....
23-08-2019
Sanità privata, si fa ancora più forte la mobilitazione ....
©CGIL TOSCANA - progetto sviluppato con il CMS ISWEB« di ISWEB S.p.A. | Credits | Privacy CHI SIAMO ISCRIVITI
Italiano     English     Franšais     Deutsch     Espa˝ol     Russo
Questo Sito Utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione sul sito. Se vuoi saperne di pi¨ leggi la Cookies Policy Ok (Informativa Estesa)