CGIL: EPIFANI, CRISI ECONOMICA PESANTE STA ARRIVANDO UNA VALANGA

La crisi sta per travolgere l'economia italiana. «Dalla ricognizione che stiamo facendo, proprio in queste ore della crisi, mi fa dire che sta arrivando una valanga, servono interventi di grandi proporzioni».
Lo ha detto il segretario generale della Cgil, Guglielmo Epifani, intervenendo a «Panorama del giorno». Due i problemi da affrontare per il segretario della Cgil: «l'accesso al credito, che le banche, che pur hanno liquidità, tendono a non usare, e i consumi delle famiglie, che calano». Per Epifani «bisogna sostenere, da un lato, la domanda con sgravi» e dall'altro «fare un accordo serio con le banche».
VALANGA - Secondo Epifani, dunque, «c'è bisogno di un intervento molto forte, che abbia due caratteristiche: da una parte favorire l'accesso al credito, perché le banche hanno liquidità ma tendono a trattenerla, e dall'altra agire sulla crisi forte della domanda di consumi finali. Le famiglie - ha spiegato Epifani - non hanno soldi e spendono sempre meno. Quindi bisogna sostenere la domanda con sgravi fiscali e una politica di ammortizzatori sociali diversa, perché corriamo il rischio che centinaia di migliaia di persone restino senza tutele».
SCIOPERO - «Abbiamo preparato una piattaforma per fronteggiare la crisi e abbiamo chiesto un incontro al governo per sostenere una politica economica più incisiva per sostenere i redditi più bassi. Se il governo dovesse accogliere il senso delle nostre proposte, noi siamo pronti a revocare lo sciopero. Se dovesse andare in una direzione sbagliata, si farà lo sciopero» ha aggiunto Epifani parlando della protesta del prossimo 12 dicembre.

Notizia del: gio 20 nov, 2008

Condividi questo contenuto

Le ultime notizie

24-06-2019
“Voglio ringraziare pubblicamente tutte le Compagne, le ....
24-06-2019
E' l'edizione autunno-inverno 2020-2021 quella che si apre con ....
24-06-2019
Nei giorni corsi alla Sammontana di Empoli si sono svolte le ....
24-06-2019
Nei prossimi giorni sono attese temperature con valori sopra ....
©CGIL TOSCANA - progetto sviluppato con il CMS ISWEB« di ISWEB S.p.A. | Credits | Privacy CHI SIAMO ISCRIVITI
Italiano     English     Franšais     Deutsch     Espa˝ol     Russo