SINDACATI: EPIFANI, NON SARO' IO A FARE PRIMO PASSO SU UNITA'

''Aver detto che questo incontro separato non c'era stato, quando invece c'e' stato, mina i rapporti di fiducia. Comunque non sta a me fare il primo passo''. Il segretario generale della Cgil, Guglielmo Epifani, punta il dito contro Cisl e Uil, colpevoli a suo avviso di aver partecipato ad un incontro con il Presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi senza la Cgil, minando cosi' la gia' fragile unita' sindacale e successivamente aver negato di averlo fatto.

Intervistato da Maurizio Belpietro a Panorama del Giorno, Epifani spiega che per fare l'unita' ''serve l'accordo di tre interlocutori, mentre per romperla ne basta anche uno solo.

Con Cisl e Uil abbiamo un dissenso sulle politiche contrattuali che e' serio perche' e' il cuore del sindacato stesso. Poi il governo gioca sulle relazioni sindacali e, infine, c'e' stato questo incontro che e' certamente una cosa difficile per l'unita' e a me dispiace molto''.

asca

Notizia del: gio 20 nov, 2008

Condividi questo contenuto

Le ultime notizie

20-06-2019
Slitta di 24 ore la presenza del super consulente Claudio Modena ....
20-06-2019
 “La Cgil non promuove né appoggia alcuna legge ....
20-06-2019
La corte di appello di Firenze ha condannato a 7 anni Mauro Moretti ....
20-06-2019
Brezzo, “È cominciato a scorrere il sangue. Dopo ....
20-06-2019
E' morta Liliana Benvenuti, 96 anni, figura storica della Resistenza ....
©CGIL TOSCANA - progetto sviluppato con il CMS ISWEB« di ISWEB S.p.A. | Credits | Privacy CHI SIAMO ISCRIVITI
Italiano     English     Franšais     Deutsch     Espa˝ol     Russo