LAVORO: TOSCANA; DA GOVERNO ALTRI 2 MLN PER CIG
E' stato firmato oggi a Roma l'accordo che consente di far arrivare alla Toscana 2 milioni di euro aggiuntivi per coprire le richieste di Cassa integrazione in deroga fino alla fine dell'anno. A siglarlo, informa una nota, è stato l'assessore all'istruzione, formazione e lavoro Gianfranco Simoncini che si è incontrato con il sottosegretario al welfare Pasquale Viespoli, firmatario dell'accordo per il governo. "Siamo soddisfatti - ha detto Simoncini - perché il Governo è venuto incontro alle nostre richieste accordandoci i 2 milioni aggiuntivi che ci consentono di tirare il fiato fino alla fine di dicembre e a tamponare le emergenze". Simoncini ha sottolineato che "al sottosegretario Viespoli abbiamo chiesto di aprire un tavolo per affrontare il problema delle risorse che dovranno essere stanziate per il 2009. Nel determinare l'importo - ha aggiunto - si dovrà tener conto delle nuove crisi che si sono aperte e dei nuovi settori coinvolti. Ho segnalato, in particolare, i casi della camperistica e della siderurgia". L'assessore ha informato il sottosegretario che, ad oggi, la Toscana ha fatto ricorso alla cassa integrazione in deroga per circa 20 milioni di euro. Viespoli ha informato che le risorse complessive per la cassa integrazione straordinaria in deroga passeranno dai 450 milioni del 2008 a 600 per l'anno prossimo. (ANSA).
Notizia del: gio 20 nov, 2008

Condividi questo contenuto

Le ultime notizie

24-06-2019
“Voglio ringraziare pubblicamente tutte le Compagne, le ....
24-06-2019
E' l'edizione autunno-inverno 2020-2021 quella che si apre con ....
24-06-2019
Nei giorni corsi alla Sammontana di Empoli si sono svolte le ....
24-06-2019
Nei prossimi giorni sono attese temperature con valori sopra ....
©CGIL TOSCANA - progetto sviluppato con il CMS ISWEB« di ISWEB S.p.A. | Credits | Privacy CHI SIAMO ISCRIVITI
Italiano     English     Franšais     Deutsch     Espa˝ol     Russo