EMPOLI: IRPLAST, L'AZIENDA PRESENTI UN PIANO INDUSTRIALE

Questo il testo del comunicato diffuso ieri da Marco Mencobello, della Filcem-Cgil. «La Filcem/Cgil esprime la propria preoccupazione per il futuro della Irplast, l’azienda di Terrafino che occupa circa 200 lavoratori e che opera nel settore dei nastri adesivi. Nell’incontro tenutosi il 4 dicembre in azienda la direzione ha annunciato una situazione di calo del mercato, che si aggiunge ad una preesistente difficoltà finanziaria. Pur ribadendo la fiducia nelle potenzialità e capacità aziendali, come la storia passata dell’azienda insegna, la Filcem/Cgil ribadisce il bisogno di chiarire le prospettive future. Da tempo la Filcem/Cgil ha chiesto un piano industriale che contenga la reale situazione e le prospettive per il futuro, dichiarandosi disponibile a tutte quelle azioni che coinvolgendo anche le istituzioni, possano essere di aiuto nella attuale congiuntura. Fermo restando la contrarietà del sindacato a confrontarsi con tutte quelle ipotesi che possano mettere a rischio la tenuta occupazionale o l’integrità delle attività».

DA IL TIRRENO

Notizia del: mer 10 dic, 2008

Condividi questo contenuto

Le ultime notizie

22-07-2019
Braccini, L’atto formale di trasferimento a Brescia dei ....
22-07-2019
Regionalismo differenziato, Cgil e Flc Cgil Firenze esprimono ....
22-07-2019
Caos treni a Firenze, la Filt Cgil e la Cgil: “Grave episodio ....
22-07-2019
Scuola-Lavoro, rinnovato il protocollo con gli Istituti del circondario ....
22-07-2019
200 riders assunti a Runner Pizza a Firenze: applicazione del ....
©CGIL TOSCANA - progetto sviluppato con il CMS ISWEB« di ISWEB S.p.A. | Credits | Privacy CHI SIAMO ISCRIVITI
Italiano     English     Franšais     Deutsch     Espa˝ol     Russo