BARBERINO: INCIDENTE NELLA VARIANTE DI VALICO VOLO DI TRE METRI, RICOVERATI. ALTRI INFORTUNI A SARZANA E PISA
ERANO impegnati nel consolidamento di una delle gallerie della variante del Valico, quando il cestello sul quale si trovavano ha ceduto di schianto. Un nuovo incidente sul lavoro, l’altra sera, nei cantieri mugellani per l’ampliamento dell’A1. Due operai originari della provincia di Napoli, 25 e 32 anni sono rimasti feriti dopo un volo di quasi tre metri. Ora si trovano ricoverati all’ospedale di Borgo San Lorenzo con un trauma toracico uno, e al Cto con un forte trauma contusivo al ginocchio l’altro. Per entrambi, la prognosi è di 30 giorni. I due operai sono caduti da una piattaforma mobile, nel cantiere della Baldassini Tognozzi Pontello nella galleria Buttoli. Attivato il sistema di emergenza, sono subito intervenuti i soccorsi. Sul posto anche i tecnici del dipartimento per la sicurezza sui luoghi di lavoro dell’Azienda sanitaria fiorentina, guidati dal dottor Petrioli.
IL MACCHINARIO che sorreggeva la piattaforma, un mezzo che in gergo viene chiamato “merlo”, è stato posto sotto sequestro. In base a un primo accertamento qualcosa non avrebbe funzionato nel sistema di sicurezza che collega la cesta all’impianto idraulico che la solleva. L’incidente sul lavoro di ieri segue di poco tempo quello dell’ottobre scorso dove tre operai persero la vita sempre nei cantieri della variante di valico a Barberino del Mugello. «Elevare i livelli di attenzione e di controllo sulle grandi opere, ma anche nell’edilizia, dove sopravvivono condizioni di lavoro inaccettabili». E’ la richiesta alle istituzioni di Fillea Cgil, Filca Cisl e Feneal Uil di Firenze. Incidenti sul lavoro anche a Migliarino Pisano (Pisa) e Vollafranca (Sarzana). Nel primo caso, un giovane albanese alla guida di un muletto è finito in un canale mentre faceva manovra nel piazzale di una ditta di termoplastica. Tratto in salvo da carabinieri e vigili del fuoco, le sue condizioni non sarebbero gravi. A Villafranca, invece, in un cantiere edile un operaio è volato dal camion sul quale era salito per scaricare del materiale da costruzione: una caduta di alcuni metri prima di fermarsi sull’asfalto. Per fortuna se l’è cavata con qualche frattura.
Fabrizio Morviducci  da La Nazione
Notizia del: mar 16 dic, 2008

Condividi questo contenuto

Le ultime notizie

21-10-2019
La Regione convocherà la proprietà dell'azienda ....
21-10-2019
Agevolare la realizzazione di investimenti inseriti in processi ....
21-10-2019
In Italia sono oltre un milione e 260 mila i bambini che vivono ....
21-10-2019
"Sono qui per esprimere amicizia, stima e solidarietà ....
21-10-2019
Continua lo stato di agitazione sindacale dei lavoratori dell’Autogrill ....
©CGIL TOSCANA - progetto sviluppato con il CMS ISWEB« di ISWEB S.p.A. | Credits | Privacy CHI SIAMO ISCRIVITI
Italiano     English     Franšais     Deutsch     Espa˝ol     Russo
Questo Sito Utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione sul sito. Se vuoi saperne di pi¨ leggi la Cookies Policy Ok (Informativa Estesa)