IPPICA: QUESTURA FIRENZE, IN CORSO 25 PERQUISIZIONI
E' in corso una vasta operazione coordinata dal Servizio Centrale Operativo e dalla Squadra Mobile Sezione Criminalita' Organizzata della Questura di Firenze, con esecuzione di 25 perquisizioni disposte dalla Procura della Repubblica di Lucca, a carico di noti drivers, allevatori di cavalli da corsa, proprietari di scuderie, veterinari, farmacisti e scommettitori. La complessa attivita' odierna, cui hanno partecipato le Squadre Mobili di Roma, Bologna, Pisa, Pistoia, Lucca, Ascoli Piceno e Reggio Emilia, si e' avvalsa anche della partecipazione di personale medico specializzato dell'UNIRE con oltre 200 prelievi antidoping a cavalli impegnati nelle competizioni ippiche nazionali, rientranti nel circuito delle scommesse. L'ipotesi formulata dall'Autorita' Giudiziaria contesta agli indagati attivita' criminose relative all'alterazione ed al corretto svolgimento delle competizioni ippiche gestite dall'UNIRE ed al maltrattamento di cavalli, mediante somministrazione a detti animali, di farmaci e sostanze dopanti, dal 2006 in poi. L'operazione odierna, conclude una complessa attivita' investigativa svolta dai predetti Uffici della Polizia di Stato, protratta per oltre due anni e iniziata dalla Procura della Repubblica di Potenza. (AGI)
Notizia del: gio 18 dic, 2008

Condividi questo contenuto

Le ultime notizie

21-07-2019
In arrivo una nuova ondata di caldo, confrontabile a quella che ....
21-07-2019
La crisi del commercio non accenna a finire: dopo la debole 'ripresina' ....
21-07-2019
"Il tempo della trattativa dovrà risolversi in tempi brevi". ....
21-07-2019
Un cedimento del terreno su cui poggiano i binari ha bloccato, ....
©CGIL TOSCANA - progetto sviluppato con il CMS ISWEB« di ISWEB S.p.A. | Credits | Privacy CHI SIAMO ISCRIVITI
Italiano     English     Franšais     Deutsch     Espa˝ol     Russo