CGIL: EPIFANI, PREMIAREOGNI ANNO 150 TESI LAUREA SU TEMA LAVORO
Premiare 150 studenti che si sono occupati nella loro tesi di laurea di argomenti riguardanti il lavoro e il sindacato con altrettante borse di studio. E' l'auspicio del segretario generale della Cgil, Guglielmo Epifani, intervenuto oggi alla cerimonia di premiazione dei vincitori dei quattro premi per tesi di laurea sui 100 anni della Cgil. "Sto pensando di istituire una o due piccole borse di studio ogni anno perché, in effetti, non tolgono niente al nostro bilancio. E quello che la Cgil decide a livello nazionale - ha osservato Epifani - potrebbero farlo anche tutte le Camere del lavoro sul territorio nazionale. Così si potrebbe arrivare a premiare dai 100 ai 150 giovani ogni anno su temi sociali, giuridici e storici riguardanti il lavoro e il sindacato".
Secondo Epifani, il centenario "può diventare occasione per aiutare molti studenti ad avvicinarsi e a impegnarsi su temi come questi".
Alla cerimonia di premiazione è intervenuto anche il presidente della Conferenza dei rettori delle università italiane, Enrico Decleva. Cinque gli studenti premiati per quattro borse di studio da 2.500 euro ciascuna, visto che per una borsa la giuria ha decretato due vincitori ex equo.

Apcom
Notizia del: gio 18 dic, 2008

Condividi questo contenuto

Le ultime notizie

14-09-2019
Nei primi sei mesi del 2019 la Toscana ha esportato 3,2 miliardi ....
14-09-2019
Gli auguri della Fnsi al neo sottosegretario Andrea Martella. ....
14-09-2019
Al via il 16 settembre la VI edizione dell’evento annuale ....
14-09-2019
Slc: "Siamo fermamente convinti che lo spirito solidaristico ....
14-09-2019
Lorna Vatta, ingegnere, con esperienza in ambito industriale ....
©CGIL TOSCANA - progetto sviluppato con il CMS ISWEB« di ISWEB S.p.A. | Credits | Privacy CHI SIAMO ISCRIVITI
Italiano     English     Franšais     Deutsch     Espa˝ol     Russo
Questo Sito Utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione sul sito. Se vuoi saperne di pi¨ leggi la Cookies Policy Ok (Informativa Estesa)