LAVORO: SINDACATI NCA, CONTINUEREMO NOSTRA PROTESTA
"Fino a che non otterremo l'incontro con il ministro Scajola, continueremo con la nostra protesta: blocco degli straordinari e delle flessibilità": così i rappresentanti sindacali dei Nuovi Cantieri Apuania di Marina di Carrara, dopo che il ministro dello Sviluppo economico Claudio Scajola ha vanificato con una lettera inviata ieri sera al presidente della Provincia di Massa Carrara Osvaldo Angeli le speranze dei lavoratori di poter entrare in Fincantieri. "Ora ci aspettiamo che le istituzioni locali continuino ad appoggiarci - hanno aggiunto i sindacati - per poter ottenere il tavolo romano". Intanto, il presidente della Provincia di Massa Carrara e il sindaco di Carrara hanno espresso il loro disappunto per la lettera inviata dal ministro Scajola: "Purtroppo l'atteggiamento del Governo vanifica tutte le promesse di interessamento che avevamo registrato su questo punto da parte di non pochi esponenti governativi (il sottosegretario Letta ed i Ministri Matteoli e Bondi) - scrivono in una nota -. Torniamo comunque a ribadire il concetto che per il settore navalmeccanico la presenza del capitale pubblico sia fondamentale". (ANSA)
Notizia del: gio 18 dic, 2008

Condividi questo contenuto

Le ultime notizie

21-07-2019
In arrivo una nuova ondata di caldo, confrontabile a quella che ....
21-07-2019
La crisi del commercio non accenna a finire: dopo la debole 'ripresina' ....
21-07-2019
"Il tempo della trattativa dovrà risolversi in tempi brevi". ....
21-07-2019
Un cedimento del terreno su cui poggiano i binari ha bloccato, ....
©CGIL TOSCANA - progetto sviluppato con il CMS ISWEB« di ISWEB S.p.A. | Credits | Privacy CHI SIAMO ISCRIVITI
Italiano     English     Franšais     Deutsch     Espa˝ol     Russo