LUCCA: I DIPENDENTI DELLA DUCATO [FINANZIARIA] CHIEDONO GARAZIE NEL PASSAGGIO AD AGOS

 La Rsa Cisl-Cgil della Ducato Spa ritiene insufficienti le garanzie fornite dall’azienda sulle conseguenze del passaggio del pacchetto azionario di Ducato dal Banco Popolare ad Agos. Non dovrebbero cambiare gli accordi per il personale, ma il sindacato chiede di aprire un tavolo negoziale, che veda la partecipazione di tutti i soggetti coinvolti nell’integrazione tra Agos e Ducato «al fine di ricercare soluzioni soddisfacenti alle istanze da noi presentate in termini di riconoscimento ai dipendenti di Ducato di adeguate garanzie circa il futuro. Abbiamo ottenuto la disponibilità ad un primo incontro per il 15 gennaio».

DA IL TIRRENO

Notizia del: mar 30 dic, 2008

Condividi questo contenuto

Le ultime notizie

15-07-2019
Salvato dagli agenti della Polfer un uomo che camminava lungo ....
15-07-2019
Quota 100 non supera la Legge Fornero: secondo i sindacati il ....
15-07-2019
Falegnami (Castelfiorentino), l’azienda vuole licenziare ....
15-07-2019
Rimane confermato il codice arancione fino alle 21 di stasera, ....
©CGIL TOSCANA - progetto sviluppato con il CMS ISWEB« di ISWEB S.p.A. | Credits | Privacy CHI SIAMO ISCRIVITI
Italiano     English     Franšais     Deutsch     Espa˝ol     Russo