INFLAZIONE: ADUSBEF-FEDERCONSUMATORI, SECONDO NOSTRE STIME E' AL 5,9%
L'inflazione nel 2008 si attesterebbe al 5,9% e non al 3,3% come invece stimato dall'Istat. E' quanto riferiscono Adusbef-Federconsumatori, secondo cui ''il consuntivo 2008 fotografa una realta' veramente orribile della situazione delle famiglie italiane''.
In una nota le due associzioni spiegano che ''solo nell'ultima fase si registra un'abbassamento dell'inflazione per via della forte contrazione dei consumi, che ha peggiorato la condizione sociale delle famiglie. I capitoli che piu' hanno inciso sul potere d'acquisto sono essenzialmente due: i costi di mantenimento della propria abitazione, derivanti da aumenti notevoli nel corso dell'anno dei prezzi del petrolio (luce, gas, acqua e rifiuti urbani) e, quello relativo al settore agroalimentare che tuttavia non registra significative diminuzioni, come dovrebbe, in corrispondenza della avvenuta diminuzione dei prezzi internazionali delle materie prime, come grano e petrolio''. ASCA
Notizia del: lun 05 gen, 2009

Condividi questo contenuto

Le ultime notizie

23-07-2019
"La mancata adozione di interventi correttivi in tempi brevi ....
©CGIL TOSCANA - progetto sviluppato con il CMS ISWEB« di ISWEB S.p.A. | Credits | Privacy CHI SIAMO ISCRIVITI
Italiano     English     Franšais     Deutsch     Espa˝ol     Russo