INDUSTRIA: MARTIPLAST,NASCE NUOVA SOCIETA' CON 20 DIPENDENTI
Emergenza occupazionale rientrata alla Martiplast di Santa Maria a Monte (Pisa) che ha fatto richiesta di concordato per cessazione di attività minacciando di lasciare senza lavoro i suoi 35 dipendenti. L'azienda, che produce componenti in plastica per elettrodomestici, chiuderà i battenti, ma nascerà un'altra ditta che assumerà circa una ventina di lavoratori della Martiplast. Lo annuncia Stefano Del Punta, sindacalista della Cgil che, proprio stamani, ha incontrato gli operai e la proprietà cercando di trovare uno sbocco occupazionale ai 35 dipendenti. "L'azienda cambierà nome - ha spiegato del Punta - e avrà un groppo di soci nuovi rispetto al passato. Già dalla prossima settimana saranno assunte una ventina di persone, mentre tra le restanti 15, un buon numero andrà in pensione nel giro di tre anni. Tutti, comunque, si iscriveranno alla mobilità per avere accesso agli ammortizzatori sociali e poter essere reimpiegate nella nuova realtà industriale". (ANSA).
Notizia del: lun 05 gen, 2009

Condividi questo contenuto

Le ultime notizie

14-09-2019
Nei primi sei mesi del 2019 la Toscana ha esportato 3,2 miliardi ....
14-09-2019
Gli auguri della Fnsi al neo sottosegretario Andrea Martella. ....
14-09-2019
Al via il 16 settembre la VI edizione dell’evento annuale ....
14-09-2019
Slc: "Siamo fermamente convinti che lo spirito solidaristico ....
14-09-2019
Lorna Vatta, ingegnere, con esperienza in ambito industriale ....
©CGIL TOSCANA - progetto sviluppato con il CMS ISWEB« di ISWEB S.p.A. | Credits | Privacy CHI SIAMO ISCRIVITI
Italiano     English     Franšais     Deutsch     Espa˝ol     Russo
Questo Sito Utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione sul sito. Se vuoi saperne di pi¨ leggi la Cookies Policy Ok (Informativa Estesa)