DL ANTICRISI: DAMIANO (PD) ABBANDONA COMMISSIONE LAVORO PER PROTESTA
''Abbiamo abbandonato per protesta i lavori della commissione, insieme all'Udc e all'Idv, prima del voto relativo al decreto anticrisi presentato dal governo''. Lo afferma il capogruppo del Pd in commissione Lavoro, Cesare Damiano.
''Abbiamo voluto in questo modo - aggiunge Damiano - segnare una discontinuita' per chiedere con forza al governo un radicale cambio di marcia nell'organizzazione dei lavori parlamentari. Non si puo' piu' pretendere un pronunciamento su decreti 'mobili' che vengono successivamente cambiati, in questo caso dalle commissioni Bilancio e Finanze, a causa degli emendamenti presentati soprattutto dallo stesso governo. L'accordo raggiunto prima delle vacanze di fine d'anno prevedeva un doppio parere (provvisorio e definitivo) che ci e' stato adesso negato per il ritmo parossistico che il governo impone ai lavori, il piu' delle volte vanificato dai voti di fiducia''.
''In secondo luogo - conclude Damiano - non si puo' sottovalutare il ruolo che la commissione Lavoro puo' svolgere su materie contenute in questo decreto come quelle che riguardano gli ammortizzatori sociali. La nostra proposta di apertura di un tavolo di concertazione governo, opposizione, parti sociali, e' stata fin qui ignorata ed e' questa la diretta conseguenza del modo sbrigativo con il quale questi argomenti vengono affrontati, dimostrando la mancata percezione da parte del governo della gravita' della crisi''.
asca
Notizia del: gio 08 gen, 2009

Condividi questo contenuto

Le ultime notizie

15-07-2019
Salvato dagli agenti della Polfer un uomo che camminava lungo ....
15-07-2019
Quota 100 non supera la Legge Fornero: secondo i sindacati il ....
15-07-2019
Falegnami (Castelfiorentino), l’azienda vuole licenziare ....
15-07-2019
Rimane confermato il codice arancione fino alle 21 di stasera, ....
©CGIL TOSCANA - progetto sviluppato con il CMS ISWEB« di ISWEB S.p.A. | Credits | Privacy CHI SIAMO ISCRIVITI
Italiano     English     Franšais     Deutsch     Espa˝ol     Russo