UNIVERSITA': DL GELMINI; STUDENTI SINISTRA, NON CI FERMIAMO
La mobilitazione degli studenti di sinistra in favore di un'università pubblica, libera e di massa, non si arresta di fronte all'approvazione del Dl Gelmini. "Il Dl 180 - si legge in una nota - non rappresenta una risposta ai reali problemi del sistema universitario, in quanto non accoglie le proposte promosse dal movimento studentesco e soprattutto non abolisce la possibilità per gli Atenei di trasformarsi in Fondazioni di Diritto privato, oltre ad accentuare la profonda crisi finanziaria". "Il buco di bilancio strutturale dell'Ateneo fiorentino - prosegue la nota - è stato determinato principalmente da speculazioni edilizie e da una politica che ha preferito gli scatti di carriera dei docenti rispetto a nuove assunzioni, come diretta conseguenza delle leggi sull'autonomia didattica e finanziaria degli Atenei. Il provvedimento legislativo ignora - concludono - l'esigenza di partecipazione democratica e attiva alla vita politica palesata negli ultimi mesi da milioni di persone in tutto il paese, che hanno manifestato il proprio dissenso promuovendo momenti di analisi e critica". (ANSA).
Notizia del: gio 08 gen, 2009

Condividi questo contenuto

Le ultime notizie

21-07-2019
In arrivo una nuova ondata di caldo, confrontabile a quella che ....
21-07-2019
La crisi del commercio non accenna a finire: dopo la debole 'ripresina' ....
21-07-2019
"Il tempo della trattativa dovrà risolversi in tempi brevi". ....
21-07-2019
Un cedimento del terreno su cui poggiano i binari ha bloccato, ....
©CGIL TOSCANA - progetto sviluppato con il CMS ISWEB« di ISWEB S.p.A. | Credits | Privacy CHI SIAMO ISCRIVITI
Italiano     English     Franšais     Deutsch     Espa˝ol     Russo