TOSCANA DEL SUD: I SIDACATI CHIEDONO L'AZIENDA UNICA DEI TRASPORTI OK SIENA AREZZO PIOMBINO GROSSETO CI PENSA
U N CONFRONTO positivo per illustrare caratteristiche e potenzialità dello studio di fattibilità del processo di aggregazione delle aziende di trasporto pubblico locale della “Toscana del Sud”. E’ quello che si è tenuto ieri a Siena, tra i rappresentanti delle aziende Atm Spa (Piombino), Lfi Spa (Arezzo), Train Spa (Siena) e le organizzazioni sindacali regionali, provinciali e aziendali di Filt Cgil, Filt Cisl, Uil Trasporti e Faisa-Cisal. Alla riunione era presente anche Rama Spa (Grosseto) che, a differenza delle altre tre aziende che hanno già aderito al progetto, pur condividendo la necessità di avviare uno studio di valutazione, ha chiesto chiarimenti sulla metodologia e gli indirizzi dello studio stesso prima di decidere sulla sua adesione.
Le rappresentanze sindacali hanno espresso la loro condivisione al percorso e agli obiettivi di nascita di un nuovo soggetto in grado di innalzare potenzialità e qualità del servizio sul territorio. Quello della “Toscana del Sud” è un progetto industriale e strategico che mira a definire le caratteristiche di un nuovo operatore del settore del trasporto pubblico locale che segua la filosofia dell’aggregazione, ormai indispensabile alla luce della situazione del settore del trasporto su gomma in Italia, contraddistinto da forte frammentazione e nanismo, e che potrebbe attrarre operatori stranieri in grado di penetrare nel mercato italiano. Un soggetto unico in grado anche di candidarsi alle prossime gare di affidamento del servizio di Tpl sul territorio. La possibile aggregazione porterebbe alla nascita di un soggetto che arriverebbe a disporre di circa 1.200 dipendenti, 86 milioni di fatturato complessivo, oltre 34 milioni di produzione chilometrica annua, in grado di competere in un mercato liberalizzato per produrre servizi di qualità a costi più bassi.
Notizia del: sab 31 gen, 2009

Condividi questo contenuto

Le ultime notizie

23-09-2019
Mentre erano a bordo di un treno ha picchiato la sua ragazza ....
23-09-2019
"Donne in vetrina? Lo voglio conoscere questo signore, mi sembra ....
23-09-2019
"Il primo passo da fare, in tale direzione, è lo stanziamento ....
©CGIL TOSCANA - progetto sviluppato con il CMS ISWEB« di ISWEB S.p.A. | Credits | Privacy CHI SIAMO ISCRIVITI
Italiano     English     Franšais     Deutsch     Espa˝ol     Russo
Questo Sito Utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione sul sito. Se vuoi saperne di pi¨ leggi la Cookies Policy Ok (Informativa Estesa)