CRISI: INTESA 11 COMUNI VALDELSA,ESENZIONE TIA SE LICENZIATI
Contro la crisi economica e produttiva che sta colpendo anche la zona dell'Empolese Valdelsa, gli undici comuni del Circondario hanno firmato un accordo con le organizzazioni sindacali che prevede l'esenzione dalla Tia (Tariffa di Igiene Ambientale) per i lavoratori che vengono licenziati. In particolare l'accordo, presentato questa mattina a Empoli, é rivolto a tutti i lavoratori dipendenti o precari che resteranno senza lavoro né indennità, nel corso del 2009, mentre è previsto un abbattimento del 60% della Tia per chi va in cassa integrazione e mobilità o per coloro che hanno perso il lavoro ma percepiscono una indennità di disoccupazione. Si tratta del primo accordo in provincia di Firenze che riguarda i lavoratori atipici, con contratti a tempo determinato. Inoltre il 'patto' include che i comuni coinvolti non procederanno ad aumenti delle imposte e delle tariffe comunali e che eventuali aumenti dovuti a esigenze di mantenimento degli equilibri di bilancio, saranno contenuti entro il tasso d'inflazione programmata e accompagnati dal contestuale adeguamento delle soglie ISEE (Indicatore di Situazione Economica Equivalente ). (ANSA).
Notizia del: mer 04 feb, 2009

Condividi questo contenuto

Le ultime notizie

21-09-2019
Il Consiglio dei ministri ha riconosciuto lo stato di emergenza ....
21-09-2019
"Clima e ambiente, quale futuro?". Questo il titolo dell'iniziativa ....
©CGIL TOSCANA - progetto sviluppato con il CMS ISWEB« di ISWEB S.p.A. | Credits | Privacy CHI SIAMO ISCRIVITI
Italiano     English     Franšais     Deutsch     Espa˝ol     Russo
Questo Sito Utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione sul sito. Se vuoi saperne di pi¨ leggi la Cookies Policy Ok (Informativa Estesa)