SICUREZZA: SI' SENATO A RESTRIZIONI 41 BIS. ALFANO, PARLAMENTO COMPATTO

Il Senato ha approvato oggi con 249 voti a favore e 5 contrari l'art. 34 del ddl sicurezza che inasprisce l'art. 41 bis della legge sull'ordinamento penitenziario, applicato soprattutto per i detenuti (anche in attesa di giudizio) per reati di criminalita' organizzata.
Con l'approvazione di queste misure, commenta in una nota il ministro della Giustizia Angelino Alfano, il Parlamento ''ha dato oggi una formidabile prova di compattezza in materia di lotta alla mafia. Dopo il varo delle norme che hanno agevolato il sequestro e la successiva confisca dei beni anche al mafioso deceduto - prosegue il Guardasigilli - un altro importantissimo passo e' stato compiuto nell'opera di disintegrazione dell'apparato mafioso, pericoloso e perverso paradigma di un vero e proprio anti-sistema''.

asca

Notizia del: mer 04 feb, 2009

Condividi questo contenuto

Le ultime notizie

23-09-2019
"Donne in vetrina? Lo voglio conoscere questo signore, mi sembra ....
23-09-2019
"Il primo passo da fare, in tale direzione, è lo stanziamento ....
23-09-2019
Tre bandi che mettono a disposizione complessivamente 6 milioni ....
©CGIL TOSCANA - progetto sviluppato con il CMS ISWEB« di ISWEB S.p.A. | Credits | Privacy CHI SIAMO ISCRIVITI
Italiano     English     Franšais     Deutsch     Espa˝ol     Russo
Questo Sito Utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione sul sito. Se vuoi saperne di pi¨ leggi la Cookies Policy Ok (Informativa Estesa)