UNIVERSITA': FIRENZE; PROTESTE INAGURAZIONE ANNO ACCADEMICO
Non c'é niente da festeggiare", con questa frase, scritta su uno striscione, gli studenti di sinistra protestano in occasione dell' inaugurazione dell'anno accademico dell' Università di Firenze, cerimonia che si sta svolgendo nel salone dei Cinquecento di Palazzo Vecchio, sede dell' amministrazione comunale. A protestare, contro i tagli voluti dal Governo per gli atenei, assieme agli studenti di sinistra di ci sono, ricercatori, docenti precari e tecnici amministrativi. "L'Ateneo si dimostra - spiega un rappresentante del coordinamento docenti precari dell'università di Firenze - indifferente al disagio dei professori a contratto che chiedono da tempo un incontro con il rettore Augusto Marinelli per la consegna di una lettera, sottoscritta da oltre 400 docenti, ricercatori precari e sostenuta da ordinari e associati e lettori di madrelingua". "La chiusura al sabato di sedi e biblioteche universitarie - dice un rappresentate degli studenti - aumenterà il carico di lezioni negli altri giorni della settimana e toglierà agli studenti lavoratori la possibilità di utilizzare le biblioteche". (ANSA).
Notizia del: lun 16 feb, 2009

Condividi questo contenuto

Le ultime notizie

21-09-2019
Il Consiglio dei ministri ha riconosciuto lo stato di emergenza ....
21-09-2019
"Clima e ambiente, quale futuro?". Questo il titolo dell'iniziativa ....
©CGIL TOSCANA - progetto sviluppato con il CMS ISWEB« di ISWEB S.p.A. | Credits | Privacy CHI SIAMO ISCRIVITI
Italiano     English     Franšais     Deutsch     Espa˝ol     Russo
Questo Sito Utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione sul sito. Se vuoi saperne di pi¨ leggi la Cookies Policy Ok (Informativa Estesa)