CASSA INTEGRAZIONE ALLA FAPIM DI ALTOPASCIO
Il sindacato provinciale Fiom Cgil attraverso il responsabile Massimo Braccini sostiene che la Fapim di Altopascio ha aperto la cassa integrazione e molti reparti produttivi sono completamenti fermi. Una crisi che potrebbe condurre verso scenari poco edificanti per gli operai e le maestranze: «Da oggi, e per il mese di febbraio, - si legge nella nota del delegato Fiom Cgil - i reparti produttivi pressofusione, taglio e presse a Spianate sono completamente fermi per 15 giorni, mentre negli altri reparti, compreso i settori impiegatizi, sappiamo che verrà fatta la cassa integrazione per una settimana a rotazione. «Sapevamo da tempo della flessione produttiva che accompagnava la Fapim - prosegue il sindacato -, ma troviamo assolutamente non rispettoso dei rapporti sindacali, in particolar modo della Rsu, la gestione della cassa integrazione. Dove vi sono normali relazioni sindacali, le Rsu vengono coinvolge rispetto alle fasi che precedono l’apertura della cassa integrazione, proprio perché sono fasi delicate e quindi dovrebbero risentire del massimo coinvolgimento sindacale, invece alla Fapim, la direzione aziendale ha comunicato solo qualche giorno prima l’apertura dell’ammortizzatore sociale e, addirittura l’azienda ha effettuato un’assemblea dei lavoratori per spiegare i motivi del ricorso alla cassa. «È evidente che la Fapim continua imperterrita nell’attività antisindacale e quindi bisogna mettere in evidenza che, tutto quello che viene fatto non rispettando le regole sindacali, si ritorce contro i lavoratori. Inoltre siamo preoccupati per la crisi che sta interessando questo settore. C’è la necessità di rapportarsi con l’impresa, in modo da capire quali prospettive e quali strategie vengono messe in campo per superare questo momento di difficoltà, rendendoci disponibili a fare tutto il possibile per aiutare i lavoratori e l’azienda a superare questa situazione, ma precisando che, l’azienda deve cambiare registro e avviarsi verso la normalità dei rapporti sindacali». DA IL TIRRENO
Notizia del: mar 17 feb, 2009

Condividi questo contenuto

Le ultime notizie

23-09-2019
Mentre erano a bordo di un treno ha picchiato la sua ragazza ....
23-09-2019
"Donne in vetrina? Lo voglio conoscere questo signore, mi sembra ....
23-09-2019
"Il primo passo da fare, in tale direzione, è lo stanziamento ....
©CGIL TOSCANA - progetto sviluppato con il CMS ISWEB« di ISWEB S.p.A. | Credits | Privacy CHI SIAMO ISCRIVITI
Italiano     English     Franšais     Deutsch     Espa˝ol     Russo
Questo Sito Utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione sul sito. Se vuoi saperne di pi¨ leggi la Cookies Policy Ok (Informativa Estesa)