COMMERCIO ESTERO: ISTAT, DEFICIT 2008 SALE A 11,474 MLD
La bilancia commerciale italiana ha chiuso il 2008 con un deficit complessivo pari a 11,474 miliardi, in crescita rispetto ai 9,447 miliardi registrati nel 2007. In particolare, segnala l'Istat, le esportazioni sono cresciute del 2% a 365,287 miliardi, mentre le importazioni sono salite del 2,5% a 377,301 miliardi. Il solo mese di dicembre 2008 ha visto invece il 'rosso' scendere a 411 milioni contro gli 1,89 miliardi segnati nello stesso mese dell'anno prima. In questo caso, il risultato deriva da un calo tedenziale delle esportazioni del 5,5% a 25,566 miliardi e da una diminuzione delle importazioni su base annua del 10,3% a 25,977 miliardi. In riduzione a dicembre anche il deficit verso l'area Ue, che e' sceso a 345 milioni a fronte dei 772 milioni di dicembre 2007 per effetto di un calo tendenziale delle esportazioni del 13,8% a 13,245 miliardi e del 15,8% delle importazioni a 13,590 miliardi. Nel corso dell'intero 2008, l'export verso i Paesi dell'Unione europea ha evidenziato una flessione dello 0,7% a 213,939 miliardi, mentre l'import e' diminuito del 2,7% a 203,993 miliardi, per un saldo positivo pari a 9,946 miliardi, in netto miglioramento rispetto all'avanzo di 5,745 miliardi rilevato nel 2007.

da republica.it
Notizia del: gio 19 feb, 2009

Condividi questo contenuto

Le ultime notizie

23-09-2019
Mentre erano a bordo di un treno ha picchiato la sua ragazza ....
23-09-2019
"Donne in vetrina? Lo voglio conoscere questo signore, mi sembra ....
23-09-2019
"Il primo passo da fare, in tale direzione, è lo stanziamento ....
©CGIL TOSCANA - progetto sviluppato con il CMS ISWEB« di ISWEB S.p.A. | Credits | Privacy CHI SIAMO ISCRIVITI
Italiano     English     Franšais     Deutsch     Espa˝ol     Russo
Questo Sito Utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione sul sito. Se vuoi saperne di pi¨ leggi la Cookies Policy Ok (Informativa Estesa)