CRISI: ANCI CONFERMA SOSPENSIONE RAPPORTI CON IL GOVERNO
l'associazione nazionale dei Comuni, conferma la sospensione delle relazioni istituzionali con il governo, e ribadisce la richiesta di un incontro con il Presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi. E' quanto annuncia il presidente, Leonardo Domenici, che oggi ha presieduto la riunione dell'Ufficio di Presidenza, nel corso della quale è stata riconfermata la posizione già assunta dall'Anci lo scorso 5 febbraio, quando si riunì il Consiglio Nazionale. "Ad oggi - spiega Domenici - non abbiamo ancora ricevuto dal governo risposte significative per questo chiediamo di essere ricevuti da Berlusconi". Nello specifico, sottolinea Domenici, l'Anci chiede di garantire la stabilità delle entrate comunali attraverso la compensazione dei tagli ai trasferimenti e la copertura integrale degli interventi sull'Ici; di consentire ai Comuni l' utilizzo immediato, in deroga alle regole sul patto di Stabilità, dei residui passivi e degli avanzi di amministrazione per la spesa in conto capitale e di incentivare l'utilizzo del patrimonio immobiliare per sostenere la spesa in conto capitale ed abbattere il debito". Su quest'ultimo punto, in particolare, l'associazione dei Comuni, chiede di "abolire i vincoli che impediscono l'utilizzo dei proventi derivanti dalla vendita del patrimonio per finanziare la spesa per investimenti". Riguardo la copertura dei mancati introiti dell'Ici sulla prima casa, Domenici ricorda che "ancora oggi mancano all'appello 440 milioni di euro". Gli avanzi di amministrazione e ai residui in conto capitale si aggirano, invece, intorno ai 18 miliardi: sappiamo - conclude Domenici - che il Paese è gravato da un calo del Pil e dall'aumento del debito complessivo, ma queste risorse sono spendibili da subito per rimettere in moto l'economia, e non capiamo perché invece non si possano investire". (ANSA).
Notizia del: gio 19 feb, 2009

Condividi questo contenuto

Le ultime notizie

23-09-2019
Mentre erano a bordo di un treno ha picchiato la sua ragazza ....
23-09-2019
"Donne in vetrina? Lo voglio conoscere questo signore, mi sembra ....
23-09-2019
"Il primo passo da fare, in tale direzione, è lo stanziamento ....
©CGIL TOSCANA - progetto sviluppato con il CMS ISWEB« di ISWEB S.p.A. | Credits | Privacy CHI SIAMO ISCRIVITI
Italiano     English     Franšais     Deutsch     Espa˝ol     Russo
Questo Sito Utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione sul sito. Se vuoi saperne di pi¨ leggi la Cookies Policy Ok (Informativa Estesa)