San Casciano (Firenze), la Cgil trasloca in centro: presentata la nuova sede alla presenza del sindaco

San Casciano (Firenze), la Cgil trasloca in centro storico, acquistata la sede della ex palestra di piazza Cavour. Rapezzi (Cgil Firenze): “Scelta di valore simbolico e grande investimento su questo territorio”. Il sindaco Pescini e il vicesindaco Viviani: “Un ulteriore tassello che si inserisce nel progetto di riqualificazione del centro storico di San Casciano”

A San Casciano val di Pesa la Cgil cambia casa: il sindacato infatti ha acquistato i locali della ex palestra di piazza Cavour (accanto alla caserma dei Carabinieri), in pieno centro storico, e vi si trasferirà all’inizio del 2018, una volta terminati i lavori di ristrutturazione che inizieranno in questi giorni. L’attuale sede della Cgil a San Casciano, in via di Vittorio 27, poco fuori dalle mura in una zona residenziale, è in procinto di essere ceduta (al suo posto saranno costruiti alloggi) ma resterà aperta e attiva fino a fine anno (nei mesi scorsi, sono aumentati anche gli orari di apertura).
“La Cgil investe a San Casciano e nel Chianti, territori non solo di paesaggi, vino e turismo ma anche di lavoro e impresa. E investiamo non solo in termini strutturali ma anche in termini di persone e nuovi volti, con una nuova organizzazione, perché vogliamo che tanta gente venga da noi. All’inizio l’idea era quella di ristrutturare la sede di via Di Vittorio, ma poi abbiamo capito che la scelta migliore era un’altra: è significativa la scelta di spostarsi da fuori le mura al pieno centro storico. In questo c’è un valore simbolico, vogliamo essere in centro per vivere la città, stare più vicino ai cittadini, tra vita vera, attività, esercizio di cittadinanza, lavoro e servizi”, ha spiegato Alessandro Rapezzi (responsabile Organizzazione Cgil Firenze) che stamani ha presentato la nuova sede a San Casciano accanto al sindaco Massimiliano Pescini e al vicesindaco Donatella Viviani. “Si tratta di un ulteriore tassello - hanno detto Pescini e Viviani - che si inserisce nel progetto di riqualificazione del centro storico di San Casciano. Un intervento importante in un luogo di pregio e consono alle nuove esigenze della Cgil che cambia sede e si trasferisce in piazza Cavour, spostandosi dai locali di via di Vittorio che acquisiscono la connotazione di uno spazio residenziale. Il nostro obiettivo di dotare il capoluogo di un centro servizi importante per l'intera area Chianti, prosegue e si evolve. E' importante rilevare la direzione nella quale è orientato l'investimento della Cgil, attento al mondo del lavoro nel Chianti come elemento centrale nelle politiche territoriali”.
La nuova sede Cgil di San Casciano in piazza Cavour ospiterà il patronato Inca, l’assistenza fiscale dei Caaf, i servizi di prima accoglienza e vi avranno sede alcune categorie di federazione dei lavoratori (Fiom, Filcams, Fp, Flai) e la categoria dei pensionati Spi.

Notizia del: ven 20 ott, 2017

Condividi questo contenuto

Le ultime notizie

23-11-2017
La Regione Toscana mette a disposizione quattro milioni di euro ....
23-11-2017
Dopo l'affossamento alla Camera della proposta di legge sul ritorno ....
23-11-2017
Giornata di mobilitazione nazionale domani, con assemblee trasversali ....
23-11-2017
Il Black Friday 2017 segna anticipatamente un primato, ma non ....
©CGIL TOSCANA - progetto sviluppato con il CMS ISWEB« di Internet Soluzioni Srl | Credits | Privacy CHI SIAMO ISCRIVITI
Italiano     English     Franšais     Deutsch     Espa˝ol     Russo