Regioni: Toscana, accordo con 13 Comuni per rilancio Amiata

Gettare le basi per arrivare ad un progetto complessivo di rilancio del territorio amiatino: questo il senso del protocollo d'intesa siglato oggi a Firenze, tra Regione Toscana e 13 Comuni dell'Amiata. Protocollo che individua anzitutto le priorità per il rilancio: promuovere e salvaguardare i valori identitari del territorio, affrontare i rischi dello spopolamento, garantire il miglioramento delle condizioni sociali, favorire lo sviluppo equilibrato ed orientato dell'area. Obiettivi, questi, da realizzare attraverso una serie di progetti condivisi su promozione e valorizzazione delle risorse ambientali e culturali a fini turistici; difesa del suolo; sviluppo dell'economia agricolo-rurale, della forestazione, valorizzazione delle produzione tipiche, florovivaismo; interventi al sostegno di nuova imprenditorialità; potenziamento e qualificazione della presenza manifatturiera e del Polo tecnologico di Santa Rita; interventi di riqualificazione delle infrastrutture; interventi di qualificazione della edilizia scolastica; potenziamento di infrastrutture telematiche e servizi digitali.(ANSA).

Notizia del: lun 23 ott, 2017

Condividi questo contenuto

Le ultime notizie

23-11-2017
La Regione Toscana mette a disposizione quattro milioni di euro ....
23-11-2017
Dopo l'affossamento alla Camera della proposta di legge sul ritorno ....
23-11-2017
Giornata di mobilitazione nazionale domani, con assemblee trasversali ....
23-11-2017
Il Black Friday 2017 segna anticipatamente un primato, ma non ....
©CGIL TOSCANA - progetto sviluppato con il CMS ISWEB« di Internet Soluzioni Srl | Credits | Privacy CHI SIAMO ISCRIVITI
Italiano     English     Franšais     Deutsch     Espa˝ol     Russo