Casa Sunia, Sicet, Uniat e Unione Inquilini: Inps chiude confronto con i sindacati

"L'Inps chiude al confronto con i sindacati e le associazioni degli inquilini riprendendo le vendite senza tutela per le famiglie che non potranno comprare e indica canoni di mercato per gli occupanti", così, in una nota, Sunia, Sicet, Uniat e Unione Inquilini
"Dopo aver abbandonato la gestione del patrimonio immobiliare l’Inps riprende le dismissioni ferme dal 2009, imponendo ora delle regole inaccettabili. Per questo oggi abbiamo chiesto di sospendere l'invio della lettera d'acquisto predisposta unilateralmente dall'Inps. Con queste regole poche famiglie potranno acquistare e oltre 8mila rischieranno di entrare in emergenza abitativa. Saremo sempre dalla parte dei diritti affinché nessuno rimanga escluso, ovvero senza tutele e senza una casa", conclude la nota. darassegna.it

Notizia del: lun 20 nov, 2017

Condividi questo contenuto

Le ultime notizie

21-07-2018
Esplode la contraddizione del «decreto dignità», ....
20-07-2018
Favorire e sostenere l'inserimento lavorativo dei soggetti svantaggiati. ....
20-07-2018
Oggi incontro in Regione. Bartoli (Fillea Cgil): “Mantenere ....
20-07-2018
L'Azienda regionale per il diritto allo studio universitario ....
©CGIL TOSCANA - progetto sviluppato con il CMS ISWEB« di ISWEB S.p.A. | Credits | Privacy CHI SIAMO ISCRIVITI
Italiano     English     Franšais     Deutsch     Espa˝ol     Russo