Violenza donne: una perfomance artistica alla Camera Evento finale progetto scuole toscane, puntiamo a sfera emotiva

Una perfomance per voci, 'action painting' e musica contro la violenza sulle donne. 'Ottavia', questo il nome dell'opera, è stata ospitata alla Camera, come evento finale del progetto 'Punte di spillo', che ha interessato 30 scuole superiori della Toscana. Ad assistere i rappresentanti degli studenti, accompagnati dai docenti e dirigenti delle scuole che hanno realizzato elaborati sul tema della violenza sulle donne. "La violenza sta dilagando contro donne di tutte le età ed estrazione sociale. Non vogliamo che le notizie rimangano punte di spillo, ferite che provocano dolore e indignazione, poi ognuno riprende la sua quotidianità senza poterlo in qualche modo arginare", sottolineano le promotrici del progetto, animato da Sandra Landi, scrittrice e antropologa. Più che sulla informazione ha cercato di far leva "sulla sfera emotiva, usando l'intreccio di diversi linguaggi per coinvolgere emotivamente il pubblico. Più che sulla informazione, il progetto ha cercato di far leva sulla sfera emotiva, usando l'intreccio di diversi linguaggi per coinvolgere emotivamente il pubblico". 'Punte di spillo' è stato promosso da Soroptimist Club Firenze Due, insieme al Comitato di Firenze della Società 'Dante Alighieri', che hanno avuto come partner l'Associazione Artemisia, l'Associazione culturale Firenze al Femminile, col patrocinio della Regione Toscana, della Direzione Scolastica Regionale e del Comune di Firenze. Ottavia è un breve e delicato racconto di una delle tante violenze che le donne hanno subito e subiscono: siamo negli anni '50 e le giovani generazioni sognano una nuova vita dopo la tragedia della guerra. "Vogliamo rispondere alla violenza e alla morte di troppe donne, cercando una nuova vita nell'arte", conclude Landi. (ANSA).

Notizia del: gio 11 gen, 2018

Condividi questo contenuto

Le ultime notizie

20-04-2018
"Non fermiamo il riciclo della carta per l'incapacità ....
20-04-2018
Ricerca della Fondazione Di Vittorio. Fra i 5 milioni di iscritti ....
20-04-2018
"Durante il periodo pre-pasquale, con tempismo e dinamiche senz'altro ....
20-04-2018
Alla Kato Imer, azienda metalmeccanica di Cusona (San Gimignano), ....
©CGIL TOSCANA - progetto sviluppato con il CMS ISWEB« di ISWEB S.p.A. | Credits | Privacy CHI SIAMO ISCRIVITI
Italiano     English     Franšais     Deutsch     Espa˝ol     Russo