Minacce alla sindaca di Empoli, nelle scuole la Flc Cgil Firenze lancia una campagna antifascista

Minacce alla sindaca di Empoli, la Flc Cgil Firenze lancia una campagna antifascista  nelle scuole con spillette #D12 e iniziative

La lettera minatoria e le minacce di morte inviate insieme a una svastica alla sindaca di Empoli, cui va la solidarietà della Flc Cgil di Firenze, sono solo l'ultimo drammatico segnale di un pericolo sempre più reale e tangibile: il ritorno della minaccia nazifascista, sotto varie e mentite spoglie.

E' necessaria una reazione ferma delle realtà democratiche, delle istituzioni e delle forze politiche, in modo da prendere provvedimenti contro tutte le formazioni attratte da quelle tragiche ideologie di morte e contrastare le nuove forme di violenza, xenofobia, razzismo e discriminazione.

La Flc è in prima linea per la diffusione dei valori antifascisti e da settimane, ispirandosi alla XII disposizione della Costituzione, sta conducendo una campagna - caratterizzata da spillette recanti gli hashtag #D12 e #SottoQualsiasiForma - per diffondere nelle scuole, nell'università e in tutti i luoghi dell'istruzione e della formazione un messaggio semplice e chiaro: il fascismo, "sotto qualsiasi forma" si ripresenti, è un reato da respingere, perché incompatibile con i valori democratici.

Lanciamo pertanto l'appello a insegnanti, educatori e lavoratori della conoscenza a diffondere questo messaggio a partire dalla settimana prossima, che culmina nella data - oltremodo simbolica - del Giorno della Memoria.

Firmato: Flc Cgil Firenze

Notizia del: sab 20 gen, 2018

Condividi questo contenuto

Le ultime notizie

16-08-2018
Una scossa di terremoto è avvenuta alle 20:19 in Molise, ....
14-08-2018
"Sgomenta per quanto accaduto a Genova voglio manifestare il ....
14-08-2018
Cresciute nel 2017 le esportazioni della Toscana, un trend proseguito ....
16-08-2018
Il punto sulla situazione  alle ore 21 del 16.08.2018 PREFETTURA, ....
©CGIL TOSCANA - progetto sviluppato con il CMS ISWEB« di ISWEB S.p.A. | Credits | Privacy CHI SIAMO ISCRIVITI
Italiano     English     Franšais     Deutsch     Espa˝ol     Russo