Acqua: Ait approva proroga concessione per Nuove Acque

L'assemblea dei sindaci dell'Autorità Idrica Toscana (Ait) ha approvato la proroga di tre anni (dal 2024 al 2027) per la concessione di Nuove Acque, gestore del servizio idrico integrato della zona aretina-senese est. I sindaci hanno ratificato la decisione, presa a maggioranza dalla conferenza territoriale dopo una polemica tra il Comune di Arezzo e altri Comuni del territorio: ora la pratica passa all'Autorità per l'energia elettrica il gas ed il sistema idrico (Aeegsi) che avrà 90 giorni di tempo per pronunciarsi. "Il principio del rispetto dell'indirizzo di un territorio alla fine ha prevalso - ha affermato il presidente dell'Ait, Bruno Valentini, al termine dell'assemblea - le condizioni che strapperanno i Comuni sono molto interessanti perché c'è una riduzione dell' aumento tariffario, circa l'1,5% in più durante tutto l'arco del mandato residuo, con un forte potenziamento degli investimenti. A questo punto la discussione si sposta a Aeegsi, però è una discussione che interesserà anche il resto della Toscana, perché tutti gli altri territori si trovano in una situazione analoga".(ANSA).

Notizia del: lun 22 gen, 2018

Condividi questo contenuto

Le ultime notizie

21-02-2018
Lo hanno proposto Fillea e Filt nel corso di "Connectivity". ....
©CGIL TOSCANA - progetto sviluppato con il CMS ISWEB« di Internet Soluzioni Srl | Credits | Privacy CHI SIAMO ISCRIVITI
Italiano     English     Franšais     Deutsch     Espa˝ol     Russo