Scuola: iscrizioni al via, una guida per fare scelta giusta Redatta dalla Regione Toscana, con tutte le varie alternative

Una guida, intitolata 'Studiare e Formarsi in Toscana: scegli la strada giusta per te', per aiutare i ragazzi, e le loro famiglie, nello scegliere il percorso di istruzione e valutare i futuri sbocchi professionali. La guida, ricorda la Regione Toscana in una nota, è utile soprattutto in occasione delle iscrizioni alle classi di primo e secondo grado per l'anno scolastico 2018-2019, che hanno preso il via il 16 gennaio e si protrarranno fino al 6 febbraio. Come sottolinea l'assessore all'istruzione formazione e lavoro Cristina Grieco nella introduzione della guida, "il passaggio dalla scuola di primo grado alla scuola di secondo grado è una tappa fondamentale nella vita di un giovane e la scelta della scuola a cui iscriversi è una decisione delicata, che condiziona il futuro scolastico e lavorativo". "Analogamente, scegliere quale percorso post diploma secondario intraprendere, rappresenta una scelta importante che coinvolge molti fattori fondamentali". Per la prima volta, in occasione delle iscrizioni, gli studenti che escono dalla scuola media potranno scegliere, in alternativa ai percorsi tradizionali di istruzione superiore offerti dal Miur, le opportunità offerte dalla Regione Toscana con il sistema di istruzione-formazione professionale, dedicato sia a chi esce dalla scuola secondaria di primo grado. Dopo la scuola media, in alternativa alla scelta di licei, Istituti tecnici e professionali, si può optare per percorsi più brevi mirati al mondo del lavoro, con rilascio di qualifica professionale, all'interno del sistema di istruzione e formazione professionale (IeFp), che fa riferimento alla Regione Toscana nell'ambito del progetto Giovanisì. I percorsi finanziati per il prossimo anno sono 21, declinati secondo le vocazioni dei diversi territori.(ANSA).

Notizia del: mar 23 gen, 2018

Condividi questo contenuto

Le ultime notizie

16-02-2018
La vita quotidiana in un ex campo di concentramento, quello di ....
16-02-2018
"Abbiamo avuto la notizia ieri sera che le commesse scadute o ....
16-02-2018
"Una campagna di solidarietà tra tutti gli autoferrotranvieri ....
16-02-2018
“E’ stato un incontro importante - spiega Nicola ....
16-02-2018
Aziende del settore e associazioni dei disabili unite per denunciare ....
©CGIL TOSCANA - progetto sviluppato con il CMS ISWEB« di Internet Soluzioni Srl | Credits | Privacy CHI SIAMO ISCRIVITI
Italiano     English     Franšais     Deutsch     Espa˝ol     Russo