Pensioni, Boldrini: revisione legge Fornero e uscita a 63 anni. In questo d'accordo Cgil Cisl Uil

Sulla riforma #Pensioni si fa sentire oggi la voce del presidente della Camera dei Deputati #Laura Boldrini, ricandidata a Montecitorio con la lista di Liberi e Uguali guidata dal presidente del Senato della Repubblica Pietro Grasso. Modifiche alla Legge Fornero per una riduzione dell’età pensionabile è quello che sostanzialmente propone Leu prima ancora che nuove soluzioni per la pensione anticipata [VIDEO]. Un programma completamente diverso da quello del Partito democratico guidato da Matteo Renzi dalla cui scissione è nato Liberi e Uguali.
"Si deve tendere a fare in modo - ha dichiarato Laura Bolrdini - che in Italia si arrivi ad andare in pensione alla media europea che è 63 anni”.
Il requisito anagrafico richiesto dalla legge Fornero per poter andare in pensione a partire dal 2019 è invece quello dei 67 anni. Mentre 63 anni di età e almeno 20 di anzianità contributiva sono i requisiti richiesti per poter uscire anticipatamente dal lavoro con la nuova formula dell’Ape volontario attivato nei giorni scorsi con non indifferente ritardo rispetto a quanto previsto inizialmente dal governo. “Mi auguro - ha detto la presidente dell’assemblea di Montecitorio parlando della riduzione dell’età pensionabile a 63 anni - che si possa, quanto prima, arrivare a questo".
"La legge Fornero - ha detto Laura Boldrini candidata al collegio uninominale Milano 1 - va modificata in tanti ambiti”. Viene proposta da Leu l’introduzione delle differenze per l’accesso alla pensione tra le varie categorie di lavoro, favorendo i lavoratori impegnati in mansioni ritenute “molto usuranti”.
Proposta caldeggiata da tempo anche dai sindacati più rappresentativi come Cgil, Cisl e Uil rispettivamente guidati da Susanna Camusso, Annamaria Furlan e Carmelo Barbagallo. “E’ giusto prevedere per queste categorie di lavoratori – ha detto la presidente della Camera - di poter andare in pensione prima".

Notizia del: dom 18 feb, 2018

Condividi questo contenuto

Le ultime notizie

22-09-2018
“L'aggressione di stampo fascista avvenuta questa notte ....
22-09-2018
Stamani conferenza stampa di Cgil, Cisl, Uil e assemblea dei ....
22-09-2018
Crisi CFT: la FILCAMS CGIL Toscana chiede un confronto per sapere ....
21-09-2018
La criminalità organizzata pare aver imparato a fare squadra. ....
21-09-2018
'Invisibili' al lavoro: sospesa una ditta edile e multato un ....
©CGIL TOSCANA - progetto sviluppato con il CMS ISWEB« di ISWEB S.p.A. | Credits | Privacy CHI SIAMO ISCRIVITI
Italiano     English     Franšais     Deutsch     Espa˝ol     Russo