Mafia: 'fa impresa legale con proprietà criminale' Volume Scuola Sant'Anna Pisa, con Cnel e Istat

Le modalità operative della criminalità organizzata di tipo mafioso non sono più limitate all'esercizio della forza e dell'intimidazione (i mezzi tradizionali), bensì riproducono, in modo sempre più accurato e sofistico, le normali dinamiche dell'impresa commerciale privata. "Noi le chiamiamo imprese legali criminali: sono legali nell'attività e criminali nella proprietà", sottolinea l'economista Guido M. Rey, che ha coordinato l'analisi 'La mafia come impresa', della Scuola Superiore Sant'Anna di Pisa, in collaborazione col Cnel e l'Istat, presentato oggi in un convegno al Cnel. La mafia-impresa - si legge nello studio - ricorre a mezzi nuovi: sfrutta la tecnologia finanziaria, investe nell'economia legale, stringe accordi mutuamente vantaggiosi con imprenditori non legati alle organizzazioni criminali, partecipa a gare d'appalto e tende a controllare le procedure di aggiudicazione. "La finalità di controllo del territorio - ha detto il magistrato Gianfranco Donadio, ex sostituto alla Direzione nazionale antimafia - è solo un obiettivo marginale delle nuove forme di criminalità organizzata, perché la finalità primaria è quella dell'accumulo di capitali, mediante il riciclaggio e il re-investimento dei proventi di tipo illecito". Di fronte ad un fenomeno così complesso e pervasivo, la strategia di contrasto non può fondarsi esclusivamente sulla repressione, attraverso il diritto penale - si sottolinea nel volume - sono infatti necessarie politiche di prevenzione capaci di anticipare l'infiltrazione delle organizzazioni criminali nel tessuto legale, tracciando e inseguendo il movimento dei capitali che hanno un'origine illecita. La sanzione penale deve intervenire, ma solo come extrema ratio, quando non è stato possibile, attraverso altri strumenti, prevenire l'illegalità. (ANSA).

Notizia del: ven 23 feb, 2018

Condividi questo contenuto

Le ultime notizie

15-12-2018
Con l'abbattimento dell'ex inceneritore e la realizzazione della ....
15-12-2018
"Sono pronto a incatenarmi di fronte al ministero delle Infrastrutture ....
15-12-2018
Un operaio di 57 anni è morto stamani nel Pisano, intorno ....
15-12-2018
Sciopero gli autisti Ataf oggi (15/12),dalle 18 alle 22. I sindacati ....
©CGIL TOSCANA - progetto sviluppato con il CMS ISWEBŪ di ISWEB S.p.A. | Credits | Privacy CHI SIAMO ISCRIVITI
Italiano     English     Franįais     Deutsch     Espaņol     Russo