Ondata di gelo storica, arriva la neve in città In settimana possibili fiocchi anche su Firenze e Roma

(di Raniero Nanni) Sarà un'ondata di gelo "storica", con la neve che arriverà nelle città, quella che colpirà l'Italia da domenica a giovedì prossimi. I fiocchi, infatti, cadranno copiosamente in cinque città del Nord e in due della zona adriatica e sono dati come "molto probabili" a Firenze e Perugia e "possibili" a Roma. "Sarà una delle più intense ondate di gelo degli ultimi decenni, e per questo la possiamo definire storica - spiega Andrea Giuliacci, meteorologo del Centro Epson Meteo-Meteo.it -. Negli ultimi 60 anni, ne contiamo poche di questo livello". Già domenica, precisa l'esperto, "arriverà l'avanguardia della perturbazione e porterà nevicate intense a Verona, Brescia, Milano, Torino e Bologna, dove quest'inverno è peraltro nevicato più volte. Lunedì c'è anche la quasi certezza di precipitazioni nevose ad Ancona e Pescara". Nei giorni successivi la neve continuerà a cadere nelle città settentrionali e adriatiche, e potrebbe vedersi anche a Firenze e Perugia. Non è inoltre escluso che venga imbiancata Roma, dove gli ultimi fiocchi sono caduti nel febbraio 2012. I primi 'segnali' della perturbazione si avranno nella notte tra sabato e domenica, quando, secondo i meteorologi di Meteo.it, comincerà ad affluire aria più fredda in Val Padana, con deboli nevicate via via a quote sempre più basse a ridosso delle Prealpi, su Piemonte occidentale e in Emilia. Domenica il Centronord registrerà un brusco calo termico e l'ingresso dell'aria gelida al Nord sarà accompagnato da nevicate deboli e fino a quote di pianura al mattino al Nord-Ovest, su Trentino, basso Veneto, Emilia Romagna e nord delle Marche. Nel pomeriggio le nevicate al Nord tenderanno a concentrarsi su alta Lombardia, nord e ovest del Piemonte, Liguria ed Emilia Romagna, al Centro tenderanno a propagarsi fino in costa nelle Marche e a quote molto basse anche tra Toscana e Umbria. (ANSA).

Notizia del: ven 23 feb, 2018

Condividi questo contenuto

Le ultime notizie

19-06-2018
“A breve, la proclamazione dello sciopero nazionale dell’intero ....
19-06-2018
Esce nel bel mezzo delle polemiche sull'immigrazione il nuovo ....
19-06-2018
Fim, Fiom e Uilm di Piombino chiedono di partecipare all'incontro ....
19-06-2018
Un operaio di 48 anni, Alessandro Vornoli, è morto nella ....
19-06-2018
Laviosa Chimica Mineraria ha comunicato ai sindacati l'intenzione ....
©CGIL TOSCANA - progetto sviluppato con il CMS ISWEB« di ISWEB S.p.A. | Credits | Privacy CHI SIAMO ISCRIVITI
Italiano     English     Franšais     Deutsch     Espa˝ol     Russo