Fascismo:Regione Toscana con Anpi,Aned,Arci contro fake news Protocollo collaborazione iniziative e monitoraggio media e web

La Regione Toscana ha firmato con Anpi, Aned, Arci e Istituto storico toscano della Resistenza e dell'età contemporanea, oggi a Firenze, un protocollo di collaborazione "nel nome della memoria e dell'antifascismo, cardine della Costituzione repubblicana". L'accordo sancisce anche la collaborazione tra i firmatari e l'agenzia di informazione della Giunta regionale (Toscana Notizie) per il monitoraggio dei media e del web in cerca di contenuti fascisti e razzisti. Anpi, Arci, Aned e Isrt forniranno la documentazione su fatti, iniziative, attività di singoli o di gruppi organizzati che si configurino per il carattere fascista, razzista e xenofobo. Con la Regione, i quattro soggetti si impegneranno inoltre a definire congiuntamente un programma annuale di iniziative rivolte ai cittadini, in particolare ai giovani, per diffondere la consapevolezza dei valori di libertà, democrazia, uguaglianza e solidarietà alla base della Costituzione. Altre iniziative, per cui si potranno attivare le competenze di Toscana Notizie, potranno riguardare percorsi didattici relativi all'uso corretto dei social e la lettura consapevole e critica dei media, a partire dalle cosiddette 'fake news' a contenuto fascista e razzista. (ANSA).

Notizia del: mar 24 apr, 2018

Condividi questo contenuto

Le ultime notizie

25-05-2018
La musica di Goran Bregovic e dei suoi 18 orchestrali risuonerà ....
25-05-2018
Il ministero dello Sviluppo Economico ha pubblicato la graduatoria ....
25-05-2018
Saranno utilizzati soprattutto per esigenze di emergenza abitativa ....
25-05-2018
Stop dei fattorini (proclamato dalla Filt Cgil) che portano a ....
©CGIL TOSCANA - progetto sviluppato con il CMS ISWEB« di ISWEB S.p.A. | Credits | Privacy CHI SIAMO ISCRIVITI
Italiano     English     Franšais     Deutsch     Espa˝ol     Russo