Saliti su Gru: Fillea Cgil, primo parzialissimo intervento.

Dichiarazione Marco Benati Segretario Generale Fillea Cgil Firenze: “L’obbligo del controllo sulla regolarità del pagamento degli stipendi, previsto dalla normativa e dal Ccnl, era in capo a Pavimental e Autostrade Spa fin dalla prima scadenza non rispettata, non è accettabile che passi altro tempo. Se G Costruzioni non paga, Pavimetal Spa paghi tutto a tutti nel più breve tempo possibile”.
“Gravissimo che dopo 4 messi di lavoro e di stipendi non riscossi dei lavoratori abbiano visto, non certo per loro colpa, come unica possibilità di uscita da questa situazione quella salire su una gru del cantiere. Al termine di una giornata anche emotivamente pesante voglio ringraziare i Carabinieri di Barberino per l’attività di mediazione svolta e che, al termine di una giornata convulsa, ha portato una prima parzializzatissima soluzione. Pavimental ci ha detto che vista la gravità della situazione garantirà l’immediato Bonifico di 2.000 euro ai 40 lavoratori. Per il resto li ha inviati ad adire la via giudiziaria per farsi certificare il credito. Non è accettabile che Pavimental, che sapeva fin dalla prima scadenza di Novembre che i lavoratori non erano pagati si accorga solo ora della gravità della situazione e decida di intervenire così parzialmente. Che messaggio si vuol dare? Bisogna salire su una gru per farsi pagare lo stipendio? Per questo abbiamo chiesto un tavolo istituzionale quale sede per ricomporre la situazione. Ringrazio il sindaco che si è reso disponibile, ma purtroppo Autostrade Spa e Pavimental Spa non si sono presentate. Per Questo, in accordo con il sindaco, abbiano avanzato la richiesta di convocazione di tutte la parti responsabili dell’opera, Autostrade Spa, Pavimentale Spa e G Costruzioni, unitamente a Feneal, Filca e Fillea, presso la Prefettura di Firenze. In quella sede chiederemo che, se G Costruzioni non paga, Pavimetal Spa paghi tutto a tutti nel più breve tempo possibile. L’obbligo del controllo sulla regolarità del pagamento degli stipendi, previsto dalla normativa e dal Ccnl, era in capo a Pavimental e Autostrade Spa fin dalla prima scadenza non rispettata non è accettabile che passi altro tempo”.

Notizia del: mer 16 mag, 2018

Condividi questo contenuto

Le ultime notizie

19-06-2018
“A breve, la proclamazione dello sciopero nazionale dell’intero ....
19-06-2018
Esce nel bel mezzo delle polemiche sull'immigrazione il nuovo ....
19-06-2018
Fim, Fiom e Uilm di Piombino chiedono di partecipare all'incontro ....
19-06-2018
Un operaio di 48 anni, Alessandro Vornoli, è morto nella ....
19-06-2018
Laviosa Chimica Mineraria ha comunicato ai sindacati l'intenzione ....
©CGIL TOSCANA - progetto sviluppato con il CMS ISWEB« di ISWEB S.p.A. | Credits | Privacy CHI SIAMO ISCRIVITI
Italiano     English     Franšais     Deutsch     Espa˝ol     Russo