Telecomunicazioni Tim, lavoratori approvano contratti di solidarietà

I lavoratori di Tim hanno approvato l'accordo sottoscritto da Slc Cgil, Fistel Cisl e Uilcom Uil sui contratti di solidarietà. La consultazione ha visto un grandissimo riscontro partecipativo: 16.947 votanti di cui 15.650 si sono espressi a favore, 671 sono stati contrari e 626 si sono astenuti. "Un risultato che premia e riconosce l'impegno e la responsabilità del sindacato confederale", scrivono i sindacati: "Riteniamo fondamentale ribadire, dopo questo ennesimo atto di responsabilità nel sottoscrivere un importante accordo di tenuta, la necessità del consolidamento del patrimonio industriale e professionale dell'intero perimetro del gruppo Tim, della sua rete, dei suoi asset". A tale riguardo Slc Cgil, Fistel e Uilcom "ritengono necessario e urgente un diverso e più incisivo ruolo del governo e, in questo senso, registrano positivamente la disponibilità del ministro all'apertura di un tavolo di confronto sul futuro di Tim che auspicano possa concretizzarsi quanto prima". E concludono: "Tim dovrà garantire scelte di politica industriale coerenti con gli interessi generali del Paese in materia di innovazione, sviluppo digitale e sicurezza delle reti, dovrà valorizzare, innovare, difendere e sviluppare l'infrastruttura di rete nazionale garantendone l'apertura con una nuova regolamentazione che garantisca le pari opportunità per tutti gli operatori del settore".

Notizia del: mar 19 giu, 2018

Condividi questo contenuto

Le ultime notizie

21-07-2018
Esplode la contraddizione del «decreto dignità», ....
20-07-2018
Favorire e sostenere l'inserimento lavorativo dei soggetti svantaggiati. ....
20-07-2018
Oggi incontro in Regione. Bartoli (Fillea Cgil): “Mantenere ....
20-07-2018
L'Azienda regionale per il diritto allo studio universitario ....
©CGIL TOSCANA - progetto sviluppato con il CMS ISWEB« di ISWEB S.p.A. | Credits | Privacy CHI SIAMO ISCRIVITI
Italiano     English     Franšais     Deutsch     Espa˝ol     Russo