Donare le eccedenze alimentari e ridurre i rifiuti, domani la firma di un protocollo

Un protocollo d'intesa per favorire e valorizzare la donazione delle eccedenze alimentari e contemporaneamente ridurre la quantità di rifiuti. Verrà firmato in Regione, nel corso dell'evento che si terrà domani, venerdì 22 giugno, dalle 9.30 alle 13, nella Sala Pegaso di Palazzo Strozzi Sacrati, piazza Duomo 10, dal titolo "Se lo spreco zero è un'utopia ridurre le eccedenze e aumentare le donazioni è un obiettivo possibile".
Per le 10.50 è prevista la firma del protocollo, subito dopo i firmatari illustreranno ai giornalisti i contenuti dell'accordo.
A siglare il protocollo saranno, per la Regione, gli assessori alle attività produttive, credito, turismo e commercio Stefano Ciuoffo, e al diritto alla salute e al sociale Stefania Saccardi; Sandro Fallani in rappresentanza di Anci Toscana; e i rappresentanti di Federalimentare, Massimiliano Boccardelli; Federdistribuzione, Claudio Gradara; Fondazione Banco Alimentare onlus, Leonardo Carrai; Unione Nazionale Consumatori, Concettina Graziadio, riunite nel Consorzio LIFE-Food.Waste.StandUp.
 

Notizia del: gio 21 giu, 2018

Condividi questo contenuto

Le ultime notizie

21-07-2018
Esplode la contraddizione del «decreto dignità», ....
20-07-2018
Favorire e sostenere l'inserimento lavorativo dei soggetti svantaggiati. ....
20-07-2018
Oggi incontro in Regione. Bartoli (Fillea Cgil): “Mantenere ....
20-07-2018
L'Azienda regionale per il diritto allo studio universitario ....
©CGIL TOSCANA - progetto sviluppato con il CMS ISWEB« di ISWEB S.p.A. | Credits | Privacy CHI SIAMO ISCRIVITI
Italiano     English     Franšais     Deutsch     Espa˝ol     Russo