Caporalato: Rossi, problema di tutto il paese, non solo Sud

"Altro che i voucher di Di Maio. Non c'è 'bio' in agricoltura senza rispetto dei lavoratori. Il caporalato e lo sfruttamento dei braccianti non riguarda solo il Sud e gli immigrati e non riguarda solo i pomodori. È un problema di tutto Il Paese. La sinistra deve difendere i lavoratori, chiedere il rispetto della legalità, allearsi agli imprenditori onesti che fanno accordi di filiera e che investono". Lo scrive su Facebook Enrico Rossi, presidente della Regione Toscana.(ANSA).

Notizia del: ven 10 ago, 2018

Condividi questo contenuto

Le ultime notizie

26-04-2019
Bernardini, “coerenza di comportamenti e di valori, contrattazione ....
26-04-2019
Catalani, la Fp Cgil Medici e Dirigenza del Ssn della Toscana ....
25-04-2019
Il 26 aprile la Ces in piazza a Bruxelles per il progresso sociale, ....
25-04-2019
Non si ferma al numero di identificati, finora 29, e di denunciati, ....
25-04-2019
Le vittime a Sestu, Livorno, Cuneo e Salerno. Landini: "Bisogna ....
©CGIL TOSCANA - progetto sviluppato con il CMS ISWEB« di ISWEB S.p.A. | Credits | Privacy CHI SIAMO ISCRIVITI
Italiano     English     Franšais     Deutsch     Espa˝ol     Russo