Kme: Uilm, no pregiudizi sul progetto del pirogassificatore

"La nostra posizione è, sin dall'inizio, di attesa, di controllo. Non siamo a favore o contro il progetto del pirogassificatore a prescindere ma, come abbiamo sempre detto mettendoci la faccia, vogliamo vedere il piano di rilancio di Kme completo, e lasciare agli esperti la verifica della salvaguardia ambientale e delle minori emissioni, come dichiarato dall'azienda. Poi faremo le dovute valutazioni". Lo afferma il segretario della Uilm area nord Toscana Giacomo Saisi, in merito al progetto della Kme a Fornaci di Barga (Lucca). "Dispiace vedere ancora attacchi rivolti alla nostra organizzazione sindacale colpevole, secondo il punto di vista di alcuni comitati, di non essersi schierata sin da subito contro il pirogassificatore di Kme - sottolinea Saisi in una nota -. Noi non siamo il portavoce dell'azienda ma un sindacato confederale che lotta da sempre al fianco dei lavoratori e, innegabilmente, siamo oggi i portavoce della maggioranza dei dipendenti Kme visto che alle elezioni Rsu la Uilm ha ottenuto il 60% dei consensi". Per il sindacalista, "è di cattivo gusto continuare a leggere comunicati e post sui social con offese alla nostra organizzazione o ai suoi dirigenti perché contrari a un 'no' a prescindere. Aspettiamo il progetto definitivo, valutiamo insieme pro e contro, cercando di trovare un punto di equilibrio senza pregiudizi". "Il 20 agosto - conclude il segretario Uilm - saremo a Roma al ministero del Lavoro per fare la richiesta di proroga degli ammortizzatori sociali. Sicuramente un passo importante ma questa non è la risoluzione di tutti problemi: noi chiediamo che Kme torni ad investire, ad assumere e fare ricerca perché solo cosi daremo futuro a tutto il territorio".(ANSA).

Notizia del: ven 17 ago, 2018

Condividi questo contenuto

Le ultime notizie

18-09-2018
Nei primi sei mesi del 2018 sono state complessivamente 310.905 ....
18-09-2018
Appalti pulizie ferrovie, sciopero unitario il 24 settembre per ....
18-09-2018
"Innalzare i livelli della sicurezza urbana per i fenomeni che ....
©CGIL TOSCANA - progetto sviluppato con il CMS ISWEB« di ISWEB S.p.A. | Credits | Privacy CHI SIAMO ISCRIVITI
Italiano     English     Franšais     Deutsch     Espa˝ol     Russo