Kme: Fiom-Cgil, il 25/9 serve intesa per rilancio gruppo

"Il nostro obiettivo è quello di rilanciare il gruppo Kme in Italia": lo afferma Massimo Braccini, coordinatore nazionale della Fiom-Cgil per il gruppo del rame, ricordando in una nota che per il 25 settembre è previsto un incontro nazionale con la Kme Italy per discutere del rinnovo dell'accordo aziendale di gruppo che vede interessate le sedi di Fornaci di Barga, Serravalle Scrivia e Firenze. L'obiettivo per Braccini è "favorire gradualmente il reintegro di tutti i lavoratori interessati agli ammortizzatori sociali nel gruppo attraverso l'aumento dei volumi produttivi e la garanzia degli investimenti, così come concordato anche presso il ministero dello Sviluppo economico, e definire un premio che dia risposte in termini di miglioramenti salariali a tutti i lavoratori. Vorremmo trovare un'intesa che guardi ai prossimi tre anni, definisca in ogni sito gli specifici investimenti ed i tempi di attuazione, preveda incontri di verifica e analisi, anche attraverso strumenti già in essere come la commissione economica congiunta e permetta il superamento della fase congiunturale".(ANSA).

Notizia del: gio 20 set, 2018

Condividi questo contenuto

Le ultime notizie

17-10-2018
Istituto Francese, oggi sciopero e presidio dei lavoratori a ....
17-10-2018
In Italia, dagli anni pre-crisi ad oggi, c’è stato ....
17-10-2018
Cancellare la protezione umanitaria per i richiedenti asilo non ....
17-10-2018
E' salita di quasi 3 punti rispetto al 2016 la percentuale di ....
©CGIL TOSCANA - progetto sviluppato con il CMS ISWEB« di ISWEB S.p.A. | Credits | Privacy CHI SIAMO ISCRIVITI
Italiano     English     Franšais     Deutsch     Espa˝ol     Russo