Lavoro: vertenza Signorini, presentato piano rilancio azienda

Incontro interlocutorio, oggi a Firenze, per la vertenza Signorini: i rappresentanti dell'azienda di rubinetteria di lusso di Campi Bisenzio (Firenze) hanno incontrato istituzioni e sindacati per illustrare e consegnare i lineamenti del piano di rilancio, facendo presente peraltro che nei prossimi giorni sarà firmato il rogito per la vendita dell'ex stabilimento, i cui proventi sono destinati proprio a finanziare il piano industriale. I sindacati, si legge in una nota della Regione Toscana che ospitava il tavolo, hanno chiesto un confronto di merito sui contenuti del piano, e hanno chiesto che all'azienda possano continuare ad aver vigore le tutele normative presenti per i lavoratori delle aziende con più di 15 dipendenti, in atto precedentemente alla recente riduzione del personale (da 17 a 14 addetti). L'azienda si è riservata di valutare con la proprietà tale richiesta: un nuovo incontro è stato fissato per giovedì 4 ottobre.(ANSA).

Notizia del: gio 20 set, 2018

Condividi questo contenuto

Le ultime notizie

24-04-2019
Un murale a Firenze, nel quartiere 4, dedicato ai temi della ....
24-04-2019
Governo e sindacati siglano un accordo centrato su incremento ....
24-04-2019
La CGIL di Massa Carrara è impegnata a sostegno delle ....
24-04-2019
Ad oggi l’INPS non ha reso disponibile per i pensionati ....
©CGIL TOSCANA - progetto sviluppato con il CMS ISWEB« di ISWEB S.p.A. | Credits | Privacy CHI SIAMO ISCRIVITI
Italiano     English     Franšais     Deutsch     Espa˝ol     Russo