Sanità: Asl, torna a Empoli somministrazione farmaco RU486

L'ospedale di Empoli (Firenze) da ieri è tornato a somministrare il farmaco Ru486 che induce l'interruzione di gravidanza. Lo comunica l'Asl Toscana Centro dopo che, nelle scorse settimane, "difficoltà logistiche, prima fra tutte la necessità del ricovero delle donne, avevano impedito la somministrazione", come si legge in una nota stampa. Da adesso la pillola abortiva verrà fornita alle donne che ne fanno richiesta a livello settimanale, in ambienti di poliambulatorio dedicati e riservati, divisi dal resto delle aree del materno infantile, in regime di day hospital. Nel periodo di sospensione, comunque, il servizio per le donne residenti nell'Empolese è stato comunque erogato al presidio ospedaliero 'Piero Palagi' di Firenze.(ANSA).

Notizia del: mer 24 ott, 2018

Condividi questo contenuto

Le ultime notizie

17-11-2018
La strada di Corleone dove sorge la casa dei Riina, via Scorsone, ....
17-11-2018
Con davanti uno striscione con scritto 'Contro razzismo e repressione ....
17-11-2018
Sta collezionando sempre più firme e adesioni la petizione ....
17-11-2018
Continua senza sosta la strage delle donne morte per femminicidio, ....
17-11-2018
Stamani a San Casciano val di Pesa (Firenze) la Cgil ha inaugurato ....
©CGIL TOSCANA - progetto sviluppato con il CMS ISWEB« di ISWEB S.p.A. | Credits | Privacy CHI SIAMO ISCRIVITI
Italiano     English     Franšais     Deutsch     Espa˝ol     Russo