Migranti:Viminale, Sprar proficuo,continua a esistere. Sono 877 i progetti finanziati, 27mila per persone accolte

Migranti: Viminale, protezione umanitaria resta ma definita  Prima norme generiche che non hanno prodotto inclusione sociale
Con le nuove norme sui migranti la protezione umanitaria non è stata "abolita", "continua ad esistere ma viene ora concessa in presenza di ben definite circostanze", mentre "in passato veniva riconosciuta sulla base della generica previsione di 'seri motivi di carattere umanitario" dai contorni indefiniti". Lo si legge nel dossier del Viminale, secondo cui "l'ampia discrezionalità, insieme ad una interpretazione estensiva della giurisprudenza, aveva portato ad una applicazione così eterogenea che contrastava addirittura con la stessa ratio giuridica della tutela". E "nel tempo si era così determinata una situazione paradossale: un altissimo numero di permessi di soggiorno per cosiddetti motivi umanitari, comprensivi delle più svariate ipotesi, che comunque non hanno portato all'inclusione sociale e lavorativa dello straniero". (ANSA).

==================
"Lo Sprar continua ad esistere". Lo afferma il dossier del Viminale. Proprio le modifiche allo Sprar e il rischio di una chiusura sono state tra le principali critiche. Cambierà la denominazione - Siproimi, Sistema di protezione per titolari di protezione internazionale e per minori stranieri non accompagnati - ma è "confermata la sperimentata e proficua modalità di accoglienza integrata che vede i sindaci protagonisti" nei progetti. Sono 877 quelli finanziati, per 35.881 posti, con 1.825 comuni interessati e con più di 27 mila persone accolte. (ANSA)

Notizia del: mar 18 dic, 2018

Condividi questo contenuto

Le ultime notizie

19-08-2019
Il Tribunale di Milano rinvia in Lussemburgo la disciplina dei ....
19-08-2019
 Il direttivo della Camera penale di Firenze ha reso noto ....
19-08-2019
Preoccupanti i dati forniti dalla Ragioneria dello Stato: i dipendenti ....
19-08-2019
"Il presente avviso finanzierà progetti per il potenziamento ....
18-08-2019
Uno striscione con scritto 'La strada si conquista con la lotta ....
©CGIL TOSCANA - progetto sviluppato con il CMS ISWEB« di ISWEB S.p.A. | Credits | Privacy CHI SIAMO ISCRIVITI
Italiano     English     Franšais     Deutsch     Espa˝ol     Russo
Questo Sito Utilizza cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione sul sito. Se vuoi saperne di pi¨ leggi la Cookies Policy Ok (Informativa Estesa)